DIGITAL&BIM Italia:sette arene tematiche, workshop formativi, case history,aziende leader ed esperti

22/09/2017 1732
 
Bologna, 19 e 20 ottobre
 
Sette arene tematiche con workshop formativi sulla digitalizzazione delle costruzioni, con la presentazione di casi studio significativi e di soluzioni innovative proposte dalle aziende leader e dagli specialisti del settore. Sarà questo, insieme alla conferenza internazionale, il fulcro formativo dell’evento DIGITAL&BIM Italia, organizzato da BolognaFiere e in programma per i prossimi 19 e 20 ottobre 2017, che punta a diventare la manifestazione di riferimento sul tema della digitalizzazione per il settore del mondo del costruito. Grazie al ricco ed articolato programma, DIGITAL&BIM Italia intende intercettare l’interesse di tutte le figure professionali, dai committenti ai progettisti fino ai costruttori e ai gestori del patrimonio e delle reti.
 
I temi delle arene. Si parlerà di Digitalizzazione e protezione sismica e di Digitalizzazione, progettazione e il networking, con particolare attenzione ai progettisti che vogliono saperne di più sull’uso e l'efficacia del BIM. Digitalizzazione e gestione delle infrastrutture e delle reti impiantistica, geomatica GIS, è il titolo di un’altra sessione dedicata invece a tecnici che gestiscono il territorio e le reti, comprese le aziende di servizio pubblico. Digitalizzazione e restauro, manutenzione, gestione del patrimonio e sostenibilità, con attenzione ai temi del restauro, della sismica e della sostenibilità ambientale e Digitalizzazione e produzione, dedicata alle aziende che si avvicinano ai temi della digitalizzazione per i loro prodotti e al digital manufacturing, con attenzione al rilievo 3D e alla realtà virtuale. Ma anche Digitalizzazione della progettazione tecnica e BIM: metodi, procedure e prassi operative, che offrirà una visione sintetica ed operativa del processo di progettazione BIM con riferimento alle normative tecniche e alla legislazione vigente in Italia e nel mondo ed esempi pratici con l'ausilio di software e piattaforme collaborative.
Di particolare richiamo l’area dedicata alla sperimentazione, Everyday tech: tecnologia e digitale per la professione di tutti i giorni, uno spazio aperto al pubblico per provare concretamente gli strumenti digitali più innovativi: la fotografia digitale come strumento di progettazione e documentazione, il rilievo digitale aereo, il rilievo con i laser scanner, come si costruisce un modello BIM a partire dai rilievi digitali di vario formato, stampanti in 3D e digitale per le costruzioni.
 
Le arene sono occasione per raccontare best practice.
Casi studio innovativi saranno oggetto di discussione, attraverso il contributo di attori chiave che hanno partecipato alle diverse fasi del processo, dalla progettazione alla gestione. DIGITAL&BIM Italia include nel suo format innovativo anche una serie di incontri di ‘formazione pratica’ che aiutino a capire meglio come operare, come implementare il BIM nelle prassi operative o conoscere i protocolli e metodi legati alla nuova legislazione italiana, per capire come esplorare le nuove strade del futuro delle costruzioni e, ancora, per imparare a fare rete, a risparmiare tempo e denaro.
 
I professionisti ospiti dei workshop saranno pronti a rispondere alle domande dei visitatori su come si sviluppa un progetto in BIM, quali sono gli strumenti ottimali per i singoli casi, e quali sono le opportunità della digitalizzazione per le aziende manifatturiere del settore. Ancora tra i tanti temi aperti si discuterà sulle opportunità dell’inserimento BIM nei sistemi informativi territoriali, e ancora di digitalizzazione come elemento strategico per lo sviluppo immobiliare.
 
Programma completo delle arene >> http://www.digitalbimitalia.it/le-arene/7280.html

Il biglietto per partecipare a DIGITAL&BIM Italia è già disponibile online all’indirizzo http://bit.ly/2wxa4d0