ARCHICAD 21 e il Cinerender: nuovi orizzonti per il rendering di alta qualità

04/10/2017 4410
Il Cinerender integrato in ARCHICAD 21 – basato sul motore di rendering di Cinema 4D di MAXON – fornisce ai progettisti rendering foto-realistici di alta qualità in un contesto BIM.
 
 
Cinerender introduce i nuovi metodi di Mappatura della Luce GI secondario per rendering più realistici e, al tempo stesso, più veloci.
 
 
 
 
I miglioramenti al canale di Riflettanza abilitano all’utilizzo di un numero infinito di lucidi con i nuovi tipi di Riflessione. Usando le Superfici uniformi, i progettisti possono eseguire il render del loro progetto usando un singolo colore, personalizzabile.
 
Il nuovo shader di Variazione può essere utilizzato per variare il colore della superficie e degli shader in modo casuale tra diversi elementi. Il nuovo effetto shader Parallasse nel canale di Rilievo (Bump) è simile allo Spostamento ma richiede un minore tempo di render.
 
 
 
CADACADEMY SRL
Sito:
www.cadacademy.it
Email:
marketing@cadacademysrl.it
Telefono: 0321 99.53.63