LATERIZI DIGITALI al DIGITAL&BIM Italia

Appuntamento da non perdere il 19 e il 20 ottobre a Bologna con il primo evento in Italia sull'innovazione e la trasformazione digitale dell'ambiente costruito. Verrà data testimonianza del progetto INNOVance e della piattaforma digitale.
 
Con l’occasione, ANDIL presenterà i #Laterizi #DIGITALI, contributo dell'industria dei laterizi alla BIM Library INNOVance.
 
Doppio appuntamento il 19 e il 20 ottobre al DIGITAL&BIM Italia, organizzato da SAIE – BolognaFiere, che si configura come primo evento in Italia su innovazione e trasformazione digitale dell'ambiente costruito.
 
Tra gli eventi previsti, affidati alle relazioni dei massimi esperti sull'argomento, si segnala, in particolare, la V sessione della Conferenza Internazionale BIM, DIGITALE E L'EVOLUZIONE DELLE COSTRUZIONI IN ITALIA dal titolo "IL BIM COME DRIVER DELLA DOMANDA PUBBLICA - La maggiore sfida consiste nell'introdurre la cultura digitale presso gli operatori: potrà davvero essere la committenza pubblica il game changer?", del 20 ottobre ore 14:20 in Sala Allemanda, con la partecipazione alla tavola rotonda di Federica Brancaccio, Presidente di Federcostruzioni.
 
La Pres. Brancaccio riporterà l'esperienza della filiera delle costruzioni su digitalizzazione e BIM maturata grazie al progetto INNOVance di Industria2015 e manifesterà l'importanza di perseguire nell'ingegnerizzazione e messa online della piattaforma digitale, come opportunità unica di rilancio produttivo, tecnologico e culturale dell'intera filiera delle costruzioni.
 
INNOVance è un progetto di filiera che ha visto la cooperazione di molteplici competenze del mondo delle costruzioni - ANCE, Associazioni di Confindustria tra cui ANDIL, Università, CNR-ITC, software house, ecc. - con l'obiettivo di efficientare (in qualità, sicurezza, durabilità, tempi e costi) il processo costruttivo - produzione, progettazione, cantierizzazione, monitoraggio, manutenzione e dismissione - attraverso l'accelerazione della digitalizzazione del settore, con particolare riferimento alle Piccole e Medie Imprese.
Il risultato principale di INNOVance - con ANDIL partner, in rappresentanza dell'industria dei laterizi - è stato quello di creare il primo "prototipo di banca dati nazionale standardizzata basata su librerie BIM" di libero accesso, contenente tutte le informazioni utili alla filiera delle costruzioni. Sfruttando le nuove potenzialità in materia di interoperabilità dei sistemi, offerte dai software esistenti (BIM, gestionali, etc.), e le nuove norme UNI 11337 sul BIM, il sistema è stato ideato per favorire l'integrazione tra tutti i soggetti coinvolti nel settore.
Al DIGITAL&BIM Italia ANDIL parteciperà con i #Laterizi #DIGITALIesponendo nella parte centrale della corsia B dello spazio fieristico un panello (3,5x1m) focalizzato sul contributo dell'industria dei laterizi alla BIM Library INNOVance.
ANDIL, con il coordinamento di Federcostruzioni, è impegnata nel promuovere INNOVance con interlocutori istituzionali sia in sede europea sia nazionale (MISE) con l'obiettivo di inserire la piattaforma digitale nella strategia nazionale di Industria 4.0 e verificare la fattibilità per portare INNOVance alla fase di definitiva operatività. A tale scopo, è stato redatto negli scorsi mesi lo studio di impatto, dal titolo "Quadro delle ricadute INNOVance, acceleratore della digitalizzazione 4.0 della filiera delle costruzioni", e consegnato al Capo della Segreteria Tecnica del MISE a fine maggio 2017.
 

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su