4 novembre, la giornata in memoria delle vittime delle alluvioni: la proposta del GII

GII 21/11/2017 833
Istituire la Giornata della memoria per le vittime delle alluvioni, con cadenza tutti gli anni il 4 novembre: è l'iniziativa che, da diversi anni, porta avanti il GII - Gruppo italiano di Idraulica. Il GII è un' associazione  - con sede presso il Dipartimento di Ingegneria Idraulica dell'Università di Padova e Segreteria a Padova), che riunisce tutte le competenze universitarie del Paese nel settore dell'ingegneria idraulica e delle attività collegate all'acqua nelle sue relazioni con il territorio e l'uomo.
 
Il Gruppo non ha fini di lucro e ha lo scopo di promuovere e coordinare:
- lo sviluppo della ricerca di base ed applicata;
- lo scambio di esperienze scientifiche e didattiche nelle discipline idrauliche;
- l'attivazione di iniziative di ricerca e di alta formazione;
- la divulgazione dei risultati delle proprie attività.
 
Fra gli aderenti al GII, i Dipartimenti e gli Istituti di Università Italiane, i Centri di Ricerca, gli Istituti di Ricerca nei quali operano ricercatori nelle discipline idrauliche e gli stessi ricercatori.
 
Ed è dal 2014 che il Gruppo italiano di idraulica porta avanti la proposta di istituire la Giornata della memoria per le vittime delle alluvioni, con cadenza tutti gli anni il 4 novembre: in questa data infatti ricorre l'alluvione di Firenze del 1966, e non solo. Lo stesso giorno anche Venezia ricorda l'acqua granda, un evento meteo eccezionale che travolse la città con un'alta marea senza precedenti con un'altezza record di 194 mm. Nella medesima data, il 4 novembre, ma del 2011, anche Genova visse un'alluvione disastrosa, che causò sei vittime. E poi ancora la gravissima alluvione del Tanaro, in Piemonte il 5-6 novembre 1994. Senza parlare dell'alluvione nel salernitano (25 ottobre 1954), che fece 318 vittime, seconda solo al Vajont per numero di vittime.
 
La richiesta per l'istituzione "Giornata della memoria per le vittime delle alluvioni" è stata inserita nella petizione on-line "Proposta Tecnico-Scientifica per la mitigazione del rischio alluvionale in Italia" indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri dalla piattaforma change.org.

FIRMA ANCHE TU LA PROPOSTA

Contatti:
Gruppo Italiano di Idraulica:
www.gii-idraulica.net/ ; segreteria@gii-idraulica.net
Consorzio Interuniversitario per l’Idrologia:
www.cinid.it ; info@cinid.it
Comitato Firenze 2016:
http://toscana.firenze2016.it ; toscana2016@gmail.com"