La cultura della sicurezza: convegno a Vicenza il 13 dicembre

Società, lavoro e formazione. Un territorio a sistema, per la prevenzione dei rischi

Sala dei Fondatori (Centro Congressi Confartigianato – Via Fermi, 201 - Vicenza)

13 dicembre 2017 (ore 14-18)

La capillarità dell’informazione oggi ci permette di comunicare il concetto di sicurezza non solo come applicazione normativa, ma anche, in maniera più estesa, come cultura diffusa e trasversale. Ordini professionali, istituzioni pubbliche, scuole ed università, enti preposti alla prevenzione: ogni realtà che opera sul territorio può offrire la propria competenza, tassello per creare un mosaico completo di sinergie, nel comune obiettivo di educare, formare ed abbassare le soglie di rischio.

L’Ordine degli Ingegneri di Vicenza e provincia organizza per il prossimo mercoledì 13 dicembre il convegno “La cultura della sicurezza - Società, lavoro e formazione. Un territorio a sistema, per la prevenzione dei rischi”: un approfondimento dalle 14 (registrazione) alle 18, a partecipazione gratuita previa iscrizione, con numerosi ospiti e finale dedicato al dibattito. Si farà il punto sull’argomento insieme a rappresentanti dell’Ordine e del CNI, Vigili del Fuoco, Spisal, Protezione civile, Prefettura, Provincia di Vicenza, Università di Padova.

Il presidente dell’Ordine Ingegneri Vicenza, Pietro Paolo Lucente, sottolinea l’importanza di far rete: «Il tema della sicurezza riguarda tutti; non solo gli “addetti ai lavori”, ma ogni persona, nella sua quotidianità, può contribuire ad accrescere le soglie di controllo e, conseguentemente, di tutela dell’ambiente in cui vive. E come ambiente vado a comprendere abitazioni, luoghi di lavoro, di studio, territorio. Un’attenzione collettiva porta a risultati più estesi e più precisi. Come ingegneri, questo concetto è parte fondante della professione, ma è condivisibile naturalmente con molti altri soggetti – alcuni dei quali rappresentati dagli ospiti del seminario – e credo che offrire formazione e creare sinergie sia, oggi come non mai, imprescindibile per prevenire rischi, essere pronti a fronteggiare emergenze».

Sono previsti 3 CFP per gli iscritti all’Ordine e 3 crediti di aggiornamento RSPP/CSP/CSE/Formatori/Antincendio (per i quali è necessario fornire CF, data e luogo di nascita).

A fini organizzativi, si richiede cortesemente conferma di partecipazione a ufficiostampa@ordine.ingegneri.vi.it

scarica la locandina