Certificato di idoneità statica: la sezione dedicata dell'ordine Ingegneri di Milano

Sul sito dell'Ordine degli Ingegneri di Milano è disponibile una sezione apposita per caricare i documenti che compongono la particolare procedura inerente il certificato di idoneità statica

E’ on line la sezione del sito dell'Ordine degli Ingegneri di Milano in cui è possibile eseguire il deposito del Certificato di Idoneità Statica (CIS) di cui all'art. 11.6 del Regolamento Edilizio del Comune di Milano.

Ricordiamo, in primis, che il CIS è un documento obbligatorio per tutti i fabbricati presenti SOLO nel Comune Milano che hanno o compiranno 50 anni entro il 2019 e che non sono in possesso di un certificato di Collaudo Statico. Per maggiori informazioni sulle le caratteristiche degli stabili soggetti alla certificazione, l'Ordine consiglia di visionare le Linee Guida sull'applicazione dell'articolo 11.6, ricordando che ad oggi non è possibile depositare certificazioni per stabili ubicati fuori dal Comune di Milano.

Istruzioni operative per il corretto deposito
Sul sito bisogna caricare una copia conforme del CIS, mentre il documento originale resta in carico al proprietario dell'edificio in oggetto.

Importante: il CIS non è un deposito amministrativo sostitutivo di eventuali altri atti da consegnare allo Sportello Unico dell’Edilizia per le pratiche tecniche, ad esempio denunce dei CA e SCIA. Il deposito di questE ultime, infatti, resta di competenza dell'amministrazione comunale.

Prima di essere depositati, i documenti appartenenti al CIS devono essere convertiti in formato PDF e devono essere corredati di firma digitale del tecnico preposto alla stesura del CIS. È necessario, inoltre, che questa firma digitale sia in corso di validità all'atto della sottomissione.

Più di un documento può essere sottomesso per ogni pratica, ma la dimensione complessiva, data dalla somma dei singoli documenti, non deve essere superiore ai 200 MB. Di conseguenza, è consigliabile non superare la risoluzione di 200 dpi per la qualità delle immagini inserite nei documenti del CIS.

Costi
Il deposito di ogni singolo CIS, indifferentemente costituito da uno o più documenti, comporta un costo di € 35,00 + IVA che potranno essere versati tramite PayPal o carta di credito abilitata al pagamento dopo che è stato eseguito il login al portale dell'Ordine. Seguendo le istruzioni presenti nella relativa sezione del sito, sempre in seguito al login, sarà anche possibile scaricare i documenti depositati al costo di € 10,00 + IVA.

All'atto del deposito del CIS il sistema genera un codice specifico che servirà a scaricare un CIS esistente e che è rilasciato al tecnico che esegue l'upload. Sarà di competenza di quest'ultimo comunicare il codice specifico alle persone autorizzate a ricevere una copia della certificazione, ad esempio, proprietari, amministratori e notai.