Costruzione di scuole innovative: in arrivo altri 50 milioni di euro

La Legge di Bilancio 2018 prevede un fondo di 50 milioni di euro per il programma di costruzione delle scuole innovative. Rafforzato a 160 milioni di euro il Fondo per lo sviluppo strutturale, economico e sociale dei Piccoli Comuni previsto dalla legge 158/2017 per gli anni 2017-2023

Con un emendamento approvato in Commissione Bilancio in data 18 dicembre, la Camera ha inserito nella Legge di Bilancio 2018 50 milioni di fondi INAIL per il "completamento" del programma di costruzione di scuole innovative di cui all'art. 1, commi 153-158, della Legge 107/2015, e secondo le modalità ivi previste, nelle aree interne del Paese. Le aree interne in cui realizzare le scuole innovative sono individuate dal Comitato tecnico per le aree interne.

I canoni di locazione da corrispondere all'INAIL sono posti a carico dello Stato nella misura di 1,5 milioni di euro annui a decorrere dal 2019. Ai relativi oneri si provvede mediante corrispondente riduzione del fondo per il funzionamento delle istituzioni scolastiche (art. 1, co. 601, L. 296/2006).

Legge piccoli comuni: in arrivo 60 milioni
Un altro emendamento alla Legge di Bilancio 2018, anch'esso approvato in commissione Bilancio della Camera, rafforza il Fondo per lo sviluppo strutturale, economico e sociale dei Piccoli Comuni previsto dalla legge 158/2017 per gli anni 2017-2023, portandolo complessivamente da 100 milioni a 160 milioni.