Sisma bonus e messa in sicurezza degli edifici in c.a.: corso di 3 week-end

08/01/2018 2315

Corso di 36 ore in 3 week-end a partire dal 19 gennaio 2018

È un corso di alta formazione per Professionisti che vogliano approfondire i contenuti tecnici dell'Allegato A del DM n. 65 del 7.3.2017 e cogliere le opportunità offerte dal "Sisma Bonus" inserito nella recente Legge Finanziaria. In particolare, il corso si prefigge l'obiettivo di fornire al Progettista gli strumenti per la valutazione della Classe di Rischio sismico delle costruzioni in calcestruzzo armato, sia nello stato di fatto, sia a seguito degli interventi per la riduzione della vulnerabilità, approfondendo i concetti alla base del metodo cosiddetto "convenzionale". Sarà anche introdotto uno strumento interattivo per la valutazione della pericolosità sismica espressa in termini annuali, come descritto nel Decreto. Nel corso saranno trattate anche le strategie per la riduzione della vulnerabilità sismica di edifici esistenti in calcestruzzo armato, attraverso la selezione delle tecniche di diagnostica, la scelta dei metodi di modellazione per l'analisi sismica e la valutazione delle tecniche di rinforzo. Le lezioni saranno tenute da docenti di Università italiane e saranno svolte specifiche lezioni operative e applicative a cura di tecnici di Aziende operanti in Italia e all'estero nei settori del software per l'analisi strutturale, del monitoraggio/diagnostica, degli interventi con tecniche tradizionali ed innovative.

Direzione del Corso:

prof. Giorgio Monti, prof. Roberto Realfonzo

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 450 + IVA

SCOPRI I DETTAGLI DEL CORSO

-------------

LA FORMAZIONE È DEDUCIBILE AL 100%

Con la pubblicazione della Legge 81/2017 tutte le spese per l'iscrizione ai corsi di formazione in aula o elearning, comprese quelle di viaggio e soggiorno, sono integralmente deducibili dal reddito di lavoro autonomo, entro il limite annuo di 10.000 euro.