Edifici ecosostenibili e sismoresistenti in tempi rapidi con POLIESPANSO

POLIESPANSO 06/02/2018 2839

klima-poliespanso-zacchè.JPG

LE INTERVISTE DI INGENIO A KLIMAHOUSE 2018 Alberto Zacchè, Amministratore POLIESPANSO

Produrre materiali da costruzione per edifici  sismoresistenti, ecosostenibili e a risparmio energetico nell’ottica del maggior comfort possibile per chi vi abita, di una maggior sicurezza  e velocità di posa per chi li costruisce e di maggior certezza del risultato per chi li progetta” questa la mission di POLIESPANSO che all’ultima edizione di Klimahouse ha presentato le innovazioni di gamma  del noto sistema costruttivo in EPS che consente di realizzare case prefabbricate sismoresistenti in tempi molto rapidi con costi estremamente contenuti.

klima-poliespanso-supermuro1.JPG

Tra le novità più interessanti troviamo, relativamente al sistema casseri autoportanti coibentati,  il cosiddetto SUPERMURO che con i suoi 20cm di lastra esterna e 10 di lastra interna consente di realizzare uno spessore totale di 50cm  ottenendo trasmittanze termiche di 0,10W/m2k per realizzare edifici oltre la classe A4 e quindi case passive o addirittura attive.

klima-poliespanso-getto-imp.JPG 

Un’altra interessante novità è l’utilizzo di un calcestruzzo additivato  che consente di rendere totalmente impermeabile i getti utilizzati per il sistema costruttivo POLIESPANSO sia per i muri che per i solai, garantendo la totale impermeabilizzazione  dei muri contro terra.

VAI ALLA VIDEO INTERVISTA 

per maggiori informazioni vai al sito