Tavola Rotonda Sviluppo ed occupazione: le società di ingegneria e l’esportazione

Viviamo un momento di grandi difficoltà e di grandi incertezze. Giovanni Sartori, un personaggio che, per il solito, ha idee molto chiare, chiudeva un suo articolo, il 10 agosto, sul Corriere della Sera con la domanda “ Qualche economista mi potrebbe aiutare a capire meglio?”
Si parla di spending review, di mettere i conti a posto, ma poi ci si rende conto che ci vorrebbe anche sviluppo, ossia investimenti, ma le risorse non ci sono.
La globalizzazione ha portato alla delocalizzazione di molte industrie nei paesi a basso costo di manodopera ed a una deindustrializzazione più o meno spinta dei paesi dell’occidente, che ha interessato anche l’Italia.

 

SCARICA TUTTO L'INTERVENTO