Cessione credito Ecobonus condomini: accordo Confartigianato - Harley & Dikkinson. I dettagli

Matteo Peppucci - INGENIO 04/05/2018 2088

H&D mette a disposizione le due piattaforme WikiBuilding e Credit Swap per agevolare la gestione della cessione del credito d’imposta maturato in seguito a lavori di riqualificazione energetica e/o sismica legati all'Ecobonus

In riferimento alla possiiblità di cedere il credito di imposta all'impresa e/o a privati, da parte del còndomino, per mantenere interventi consistenti sulle parti comuni del proprio stabile aventi diritto all'Ecobonus o al Sismabonus, Confartigianato e Harley&Dikkinson (H&D) l'Associazione dei Progettisti sistemici, delle Imprese applicatrici di tecnologie e dei Gestori di soluzioni di efficienza energetica, hanno siglato un accordo nazionale che consente l'utilizzazione della piattaforma predisposta per la gestione dei flussi finanziari legati al nuovo meccanismo della cessione del credito previsto per il bonus energetico.

Di fatto, attraverso l'utilizzo della piattaforma è infatti possibile per l'azienda acquisire direttamente il pagamento della commessa grazie all'intervento di un Fondo alimentato dalla cessione del credito di imposta da parte del committente.

Le due piattaforme si chiamano WikiBuilding e Credit Swap: la prima permette la condivisione progettuale e la realizzazione di offerte integrate ad hoc per il condominio semplificando il lavoro dell'amministratore e agevolando i fornitori, le imprese e i professionisti coinvolti nell'intervento e nella gestione dell'intero iter di processo, la seconda gestisce il processo operativo della cessione del credito di imposta garantendo l’incontro tra domanda (acquirente) e offerta (cedente) derivante da opere di riqualificazione condominiali e supporta tutti i soggetti interessati nella gestione del credito d'imposta, nonché nell'espletamento dei relativi obblighi di legge.