Vento e Qualità dell’Aria: dal modello BIM agli strumenti di design per simulare l’efficienza del progetto

seminario-cspfea-17-maggio.JPGMilano, 17 maggio 2018

Con la crescente centralità dei Modelli BIM stanno emergendo approcci innovativi per il controllo delle prestazioni degli edifici in fase di progettazione.

Le tecnologie di analisi fluidodinamica (CFD), utilizzate da decenni dai designer del settore automobilistico, oggi sono finalmente alla portata dei progettisti architettonici come strumento di rapido controllo del comfort, delle prestazioni energetiche, della sicurezza, del design. 

Questo Seminario, in collaborazione con l’Ordine degli architetti di Milano, si propone di mostrare l’approccio e la semplicità d’uso di queste nuove tecnologie. 

Per maggiori informazioni sul programma e la modalità d’iscrizione, clicca qui

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su