Nuova stagione di “cambio casa, cambio vita!” con WIENERBERGER

19/05/2018 1675

Al via venerdì 18 maggio, su La5, l’ottava edizione del docu-reality con l’interior designer Andrea Castrignano. 
Protagonisti della prima puntata i laterizi innovativi di Wienerberger.

cambio-casa-cambio-vita-la5-wienerberger.jpg
Debutta con la prima puntata della nuova stagione di “Cambio Casa, Cambio Vita!” la partnership tra Wienerberger e il docu-reality che vede l’interior designer Andrea Castrignano impegnato a trasformare le abitazioni in case da sogno. 
cambio-casa-cambio-vita-cantiere-posa-laterizi.jpg
In ogni puntata, in onda il venerdì alle 23:15 e in replica il sabato alle 16:40 e la domenica alle 14:10, Castrignano si dedica alla ristrutturazione degli interni di un appartamento dando loro una nuova veste, con un tocco di creatività e in linea con i trend più attuali del design, attraverso progetti realizzati ad hoc e confezionati su misura per valorizzare al meglio i diversi ambienti.
cambio-casa-cambio-vita_andrea-castrignano-e-massimo-sella.jpg
Dettagli unici, soluzioni originali e materiali innovativi sono gli elementi che caratterizzano la seguitissima trasmissione di La5 che in questa nuova edizione si avvale della partnership di Wienerberger, il più grande produttore mondiale di laterizi.

cambio-casa-cambio-vita-laterizi-wienerberger.jpgcambio-casa-cambio-vita-posa-in-cantiere-laterizi-wienerberger.jpg

Le soluzioni innovative di Wienerberger saranno protagoniste degli episodi di venerdì 18 maggio, venerdì primo giugno e venerdì 6 luglio: Andrea Castrignano metterà in evidenza come «un materiale da costruzione antichissimo, quale il laterizio, continua a dimostrarsi all’avanguardia grazie alle sue caratteristiche di versatilità, resistenza e facilità di posa».

cambio-casa-cambio-vita-posa-cantiere-laterizi-wienerberger.jpg

Un’ampia gamma di soluzioni, come sottolinea lo stesso Castrignano, in grado di «adattarsi facilmente alle esigenze peculiari di ogni progetto a cui si aggiungono le ottime proprietà termiche per la coibentazione di locali poco isolati, la possibilità di scegliere tra diversi spessori a seconda delle varie necessità tecnico-impiantistiche e un sistema di posa estremamente semplice e veloce, anche senza l’intervento di un tecnico specializzato».

In particolare, nella prima puntata dal titolo “Una cucina per Angela”, in onda il 18 maggio, l’interiordesigner ha scelto per l’isolamento della stanza dei bambini Porotherm PLANA+Revolution spessore 8 cm, il cappotto in laterizio di Wienerberger che unisce in un unico prodotto i vantaggi dei materiali isolanti con quelli del laterizio.La struttura porosa del laterizio, infatti, unita all’anima isolante e all’alta traspirabilità della lana di roccia consente l’autoregolazione dell’umidità all’interno della parete assicurando così ottimi livelli di comfort abitativo.

Scopri tutti i prodotti Wienerberger su www.wienerberger.it


Chi è Wienerberger in Italia e nel mondo 
Wienerberger è nato nel 1819 a Vienna e oggi è il più grande produttore al mondo di laterizi e numero uno nella produzione di tegole in cotto e di mattoni faccia a vista sul mercato europeo. Wienerberger ha un fatturato globale di oltre3 miliardi di euro nel 2017 e conta 197 stabilimenti dislocati in 30 Paesi. Da sempre attenta alle esigenze del cliente, offre una vasta gamma di soluzioni per l’involucro, dove la tradizione del laterizio si sposa con la tecnologia e l’innovazione per creare una gamma in costante evoluzione. Le soluzioni proposte da Wienerberger spaziano dai blocchi portanti a quelli da tamponamento, orientate al risparmio energetico, alla sicurezza in zona sismica, all’isolamento acustico e alla realizzazione di edifici a energia quasi zero (NZEB). L’azienda è presente in Italia con quattro stabilimenti (Feltre BL, Gattinara VC, Bubano BO e Terni), garantendo una presenza e un’assistenza capillare su tutto il territorio nazionale.