InGenio cresce nei territori, dopo l'Edizione di Napoli ora anche InGenio Messina

A meno di 20 giorni dalla nascita di INGENIO Napoli nasce anche l'edizione dell'Ordine degli Ingegneri di Messina.

E come ha annunciato il 14 maggio l'Ordine napoletano, ora abbiamo DUE NUOVI canali web per le idee, i progetti e le esigenze degli ingegneri partenopei

L'idea non è stata nostra. Come Editore di Ingenio, con i miei collaboratori, in questi sei anni di vita di INGENIO abbiamo lanciate tante iniziative, ma non avevamo pensato a questa soluzione. L'idea è venuta proprio all'Ordine di Napoli, al suo vulcanico presidente Edoardo Cosenza e agli altri consiglieri. E ovviamente non potevamo tirarci indietro, e così, al sesto anniversario della nascita di INGENIO è nato INGENIO NAPOLI. (Link alla Home Page)

Una voce per gli ingegneri di Napoli

Ecco come l'Ordine ha comunicato la nascita dell'edizione territoriale partenopea:

"Un’opportunità in più per diffondere tra la vasta platea degli addetti ai lavori informazioni in tempo reale sull’attività dell’Ordine e sui suoi progetti; un filo diretto – rivolto soprattutto ai giovani colleghi - per confrontarsi su questioni vitali come l’innovazione, l’avvio di start up, la formazione, l’occupazione, la previdenza, le opportunità di scambi di esperienze formative e lavorative in Italia e all’estero; uno spazio per valorizzare i contributi tecnico-scientifici delle commissioni: queste sono solo alcune delle prospettive che hanno spinto l’Ordine degli ingegneri di Napoli a voler aprire un proprio spazio che gestirà autonomamente sul portale nazionale InGenio Web, una realtà ormai consolidata e accreditata nel campo dell’informazione per i professionisti, diretta dal collega Andrea Dari. 

InGenio propone infatti da anni articoli di approfondimento tecnico, aggiornamenti per l’attività professionale, notizie riguardanti novità normative, eventi tecnici, tecnologie e prodotti, interviste ed editoriali di chi opera nel settore. L’apertura di uno spazio riservato all’Ordine Provinciale di Napoli, il primo in Italia a sperimentare questa nuova via, consente di focalizzare ulteriormente questi contenuti rispetto alle realtà territoriali e di facilitare l’obiettivo di “fare rete” su questioni di interesse per la categoria degli ingegneri.

Il portale InGenio Napoli entra da oggi ufficialmente in attività: vi troverete già numerosi contenuti caricati nelle scorse settimane, ossia nella indispensabile fase di rodaggio. 

Inizia, quindi, con IngenioWeb un percorso che il Consiglio dell’Ordine di Napoli auspica sia proficuo per tutta la categoria e che serva a qualificare e valorizzare ulteriormente la grande tradizione dell’ingegneria partenopea, in tutte le sue molteplici articolazioni, sperimentando ed avvalendosi del più moderno ed efficiente strumento oggi a disposizione: l’informazione digitale e multimediale."

Per la nascita di questa Edizione, oltre al Presidente (e alla mia squadra, ovviamente) devo portare un ringraziamento particolare per il Consigliere Gennaro Annunziata, che non si è limitato a controllare, ma ha continuamente (anche ora) portato delle considerazioni utili non solo allo sviluppo della specifica sezione ma anche per Ingenio. Un Ingegnere del terzo settore che i napoletani conoscono anche per i suoi contributi sulla stampa locale sugli smartphone e i dispositivi digitali. A lui anche il merito dell'idea di nuovo logo, con lo stemma dell?ordine di Napoli.

E ora una voce per gli ingegneri di Messina

Non avevamo ancora completato la sessione di Napoli, e il neo Presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Messina Francesco Triolo, così come il past President Santi Trovato, ci hanno "presi di mira" e in meno di 20 giorni, con una costanza, un impegno e un entusiasmo straordinario ci hanno consentito di aprire la seconda edizione territoriale, quella di INGENIO MESSINA (ecco il link alla Home Page).

Un entusiasmo che è stato condito da un'attività non ordinaria: i contenuti che torvate già sull'Edizione messinese sono stati tutti caricati dal Presidente e i suoi collaboratori, anche nei giorni di festa (a dire il vero, questa iperattività ha costretto qualcuno di noi di lavorare negli stessi giorni ##!!#) ma alla fine lo sforzo ha portato a questo risultato in tempi strettissimi.

Ecco il "whats up" di Francesco di queste ore: "SIAMO NATI, Vai su INGENIO WEB, clicca su ORDINI e poi su ORDINE INGEGNERI MESSINA. Ci siamo pure Noi!!!"

E ora una voce per gli ingegneri di ...

Ovviamente l'appetito vien mangiando e il nostro desiderio è quello di aprire altre edizioni territoriali.

Non posso nascondere la soddisfazione per la nostra Casa Editrice per questi due bellissimi risultati. In questi giorni ho viaggiato per molti territori, incontrando presidenti di Ordini, professionisti, amici che hanno manifestato con frasi bellissime il loro apprezzamento per INGENIO. Sono tutte situazioni che alimentano l'entusiasmo e la passione di chi lavora - costantemente - alla costruzione dei contenuti di INGENIO e alla sua diffusione, a chi ci aiuta a raccogliere fondi, a chi ci invia articoli e contenuti tecnici spesso solo per un grazie.

Spesso mi trovo la sera a scrivere per la nostra testata, come qualche giorno fa, quando è stato nominato il nuovo Ministro delle Infrastrutture e ho scritto di getto una lettera aperta per lui, Danilo Toninelli, che in poche ore ha superato le 30.000  letture ed è stata citata dal FOGLIO in un articolo firmato da Alberto Brambilla (LINK) e da FORMICHE.NET, prestigioso periodico economico (LINK). Scrivere di getto, metterci la faccia, entrare nel merito delle cose, approfondire ... questi sono gli elementi che rendono INGENIO, come ha evidenziato una recente indagine su Facebook il migliore dei portali tecnici per il 74% degli intervistati.