PAVIMENTI 26 è on line

redazione PAVIMENTI 08/06/2018 1139

pubblicato on line il numero 26 della rivista digitale dedicata al mondo delle pavimentazioni

Consulta il SOMMARIO del numero o sfoglia la rivista QUI

Tra gli argomenti trattati … 

1-schluter.jpg

SISTEMI RADIANTI

O la va o la spacca? Come riscaldare un pavimento in resina senza rischio di fessurazioni

Anche le finiture in resina presentano un rischio non trascurabile di fessurazione in superficie se abbinate ad un normale sistema radiante semplicemente annegato nel supporto della pavimentazione.   E’ quindi di fondamentale importanza, abbinare alle resine un sistema di riscaldamento a pavimento che escluda in partenza questa possibile problematica.

 

 

pzza-gaeaulenti_aco1-300.jpg

SISTEMI DI DRENAGGIO

Il drenaggio luminoso di ACO per il progetto di Porta Nuova

Innovazione, personalizzazione e design al centro dell’intervento di ACO per Piazza Gae Aulenti e il Bosco Verticale di Milano.

Installati 900 metri lineari di ACO Drain Multiline con caditoia a fessura caratterizzato da elevata resistenza meccanica, elevata capacità drenante anche in caso di forti piogge  e design minimale.

 

 

 

 

litokol.jpg

SIGILLANTI PER MOSAICI

In un antico Château il rinnovo di un'area wellness rivestita in mosaico

Per la stuccatura dei mosaici è stata scelta Starlike Crystal di Litokol, la malta epossidica traslucida a due componenti che permette di assorbire il colore delle tessere di vetro e di dare ancora più risalto alle sfumature della composizione del mosaico stesso.

 

 

 

outdoor-contemporaneo-ceramica-300.JPG

GRANDI LASTRE CERAMICHE

Outdoor contemporaneo tra antiche mura 

Posate direttamente sulla ghiaia del giardino, le lastre monolitiche in grès porcellanato compongono una superficie dalla complessa e semplice geometria che accoglie arredi di design e spazi a verde senza interrompere la continuità visiva con il portico dove è stata adottata la stessa pavimentazione. 

 

 

 

SILVIO-COCCO-02---TEKNA-CHEM---TENSOFLOOR.jpg

PAVIMENTI IN CALCESTRUZZO

L'importanza dei pavimenti post-tesi: a colloquio con Silvio Cocco

Sono trascorsi quasi 14 anni dalla prima esecuzione in Italia di una pavimentazione in post-tensione sviluppata conseguentemente alla necessità del committente di avere un pavimento perfettamente planare, senza possibilità di fessurarsi e completamente esente da giunti, Cocco ci spiega cosa la renda ancora all’avanguardia. 

 

 

amp-tg-brescia-sud-bernardelli-300.jpgPAVIMENTAZIONI STRADALI

Misto cemento ad alta duttilità (MCAD) per la tangenziale ecofriendly di Brescia

Per la realizzazione dei sottofondi è stata utilizzata la tecnologia MCAD, misto cementato ad alta duttilità che comporta il rimpiego immediato di materiali di risulta derivanti dalla demolizione della vecchia pavimentazione stradale (fresato) che non deve quindi essere trasportato a rifiuto oppure a recupero con tempistiche maggiori.

 SOMMARIO