Appello delle associazioni europee del freddo a non installare più R-404A e R-507A

C2R 07/06/2018 874

 

EPEE, AREA, ASERCOM ed EFCTC si appellano agli installatori affinché smettano d'impiegare i fluidi R-404A e R-507A

EPEE, AREA, ASERCOM ed EFCTC si appellano agli installatori affinché smettano d'impiegare i fluidi R-404A e R-507AIl Regolamento UE 517/2014 impone un consistente taglio alle quantità di HFC disponibili sul mercato dell’Unione Europea a partire dal 2018.

In accordo con quanto descritto nel Regolamento Europeo F-Gas, le associazioni AREA, EPEE, EFCTC e ASERCOM, che rappresentano quattro importanti associazioni nel settore riscaldamento, ventilazione, climatizzazione e refrigerazione, hanno chiesto agli installatori europei di smettere di usare i gas refrigeranti R404A e R507A, descrivendo le possibili alternative.

Per presentare le alternative, le quattro associazioni hanno sviluppato un opuscolo e un video in cui vengono poste in evidenza le azioni chiave necessarie per affrontare la difficile situazione di mercato creata dagli alti prezzi degli HFC e dalla loro scarsa disponibilità. Sia il volantino che il video esortano gli installatori a smettere di utilizzare R-404A e R-507A nelle nuove apparecchiature, a riconvertire le installazioni esistenti che funzionano con questi fluidi, a ridurre le fughe e i carichi di fluidi refrigeranti e a recuperare i fluidi.

Come affermato da Andrea Voigt, direttore generale dell’EPEE, la pubblicazione di questa brochure da parte di quattro associazioni importanti nel settore dovrebbe aiutare ed accelerare l’eliminazione del R-404A e R-507A.