Fondamenti della progettazione antisismica: ricerca di un linguaggio comune fra architettura ed ingegneria

OAR - Ordine degli Achitetti di Roma e Provincia 09/07/2018 1696
Martedì 10 luglio, dalle 14 alle 19, si terrà alla Casa dell’Architettura (Piazza Manfredo Fanti 47) l’incontro “Fondamenti della progettazione antisismica: ricerca di un linguaggio comune fra architettura ed ingegneria”.
 
Il convegno, che si articola in due giornate, 10 e 18 luglio, vuole evidenziare gli e­ffetti del sisma sul costruito, le tecniche di consolidamento strutturale e la loro evoluzione, le ricerche in corso per sviluppare nuovi materiali e nuovi meccanismi di miglioramento nella risposta al sisma e nella progettazione mirata degli edifici attraverso le esperienze e le ricerche degli specialisti del settore. 
 
Apriranno i lavori, portando i saluti, Flavio Mangione, presidente Ordine Architetti RomaSilvio Salvini, consigliere OAR
 
Interverranno: Silvio Salvini, prof. ing. Enzo Siviero, Docente Università IUAV di Venezia, “Concezione strutturale e Robustness”, prof. ing. Umberto Sannino, Docente Technical University of Civil Engineering of Bucharest, “Sistemi antisismici: storia, sviluppo e basi scientifiche”, prof. ing. Alberto Parducci, Docente Università degli Studi E-campus, Corso di laurea in Ingegneria Civile ed Ambientale, “Concezione sistemica della progettazione antisismica –apertura e limitazione per nuove ricerche compositive”. La seconda parte dell’incontro, moderata dal prof. ing. Siviero vedrà la partecipazione di Silvio Salvini, Consigliere OAR, “Impiego delle fibre aramidiche nel consolidamento strutturale”, prof. ing. Pier Franco Ventura, “Le misure in sito ed il calcolo manuale per valutare la vulnerabilità sismica suolo-struttura”. Seguiranno il dibattito e le conclusioni.
 
La partecipazione all’evento riconosce 4 crediti ai partecipanti.