Un guscio di legno per la riqualificazione integrata degli edifici esistenti: il sistema AdESA

HARPACEAS 30/07/2018 1793

AdESA: l'innovativo sistema di adeguamento energetico, sismico ed architettonico per la riqualificazione degli edifici esistenti

Un guscio di legno che avvolge l'edificio e ne permette un intervento veloce e senza riallocazione degli abitanti

AdESA è un sistema prefabbricato per la riqualificazione integrata degli edifici esistenti che consiste in un “guscio” di legno, montato intorno all'edificio da riqualificare, che lo avvolge conferendogli nuove prestazioni energetiche, resistenza antisismica e un completo restyling architettonico.

La tecnologia proposta, dotata di fondazioni proprie ed adeguatamente connessa all’edificio, è concepita per essere interamente applicata dall’esterno, senza la necessità di riallocazione degli abitanti.

L’elevata ingegnerizzazione e la prefabbricazione del sistema AdESA consentono inoltre un’elevata velocità di intervento e l’abbattimento dei costi compressivi della riqualificazione.

Soluzione a secco prefabbricate per una facile riqualificazione integrata del patrimonio immobiliare

L'obiettivo del progetto è quello di rilanciare il valore immobiliare del patrimonio edilizio esistente tramite la riqualificazione integrata, favorendo i processi di rigenerazione urbana e velocizzandoli mediante il ricorso a soluzioni a secco prefabbricate, allineando così l’offerta produttiva italiana alla realtà europea e rendendo conseguibili i target di Europe 2050.

Interventi di questo tipo sono infatti fortemente incentivati dal Governo, che ha previsto, tramite lo strumento del Sismabonus, agevolazioni fiscali fino all’85% per riduzioni del rischio sismico di almeno due classi.

Il progetto prevede un investimento di circa 1,7 milioni di euro e vedrà la sua conclusione nell’estate 2019. Grazie al bando Smart Living di Regione Lombardia, per il quale ha ottenuto il punteggio più alto in graduatoria, AdESA riceverà un contributo a fondo perduto di circa 800 mila euro.

gruppo-adesa.jpg

Il primo case history in Italia: un edificio scolastico a Brescia

Durante il kick-off ufficiale del progetto, tenutosi il 24 luglio 2018, è stato inoltre presentato il primo case history italiano: il sistema AdESA sarà applicato per la prima volta a Brescia la riqualificazione di un edificio del plesso scolastico Don Milani situato in Traversa IV, vill. Badia. L’inizio dei lavori è previsto per la fine di quest’anno.

Il progetto AdESA nasce dalla contaminazione tra il sapere industriale di Marlegno, azienda bergamasca specializzata nell’edilizia prefabbricata in legno e capofila del progetto stesso, Harpaceas, azienda milanese leader nel settore BIM per le costruzioni, e Edilmatic, azienda cremonese specializzata nel settore delle connessioni metalliche di componenti prefabbricati, e le ricerche condotte negli ultimi anni dalle Università degli Studi di Bergamo e Brescia, principalmente nei campi della sicurezza strutturale e dell’efficienza energetica la prima e del restyling architettonico la seconda. Un progetto di innovazione frutto della collaborazione tra imprese e mondo accademico in un’ottica di filiera allargata.