Resistenza al fuoco di solai in legno lamellare incrociato

L’articolo presenta uno studio sulla resistenza al fuoco di solai in legno lamellare incrociato (“crosslam”). L’obiettivo della ricerca è la previsione analitica e numerica della resistenza di tali elementi strutturali in condizione d’incendio, ed il confronto con prove sperimentali in grande scala. Una serie di prove sperimentali a temperatura ambiente e in condizione d’incendio sono state eseguite su pannelli in crosslam, protetti e non, presso l’Istituto Cnr-Ivalsa di San Michele all’Adige (TN). La resistenza al fuoco è determinata analiticamente utilizzando il metodo semplificato della sezione residua efficace proposto dalla normativa europea. La valutazione numerica è condotta implementando una modellazione agli elementi finiti nel codice di calcolo Abaqus. I risultati numerici e le previsioni analitiche mostrano buone approssimazioni dei dati sperimentali.