Esperto in Gestione dell’Energia: nuova sessione di esame di certificazione - Milano, 22 ottobre

Redazione INGENIO 14/09/2018 687

certificazione per Esperto in Gestione dell’EnergiaProseguono gli appuntamenti con la certificazione per Esperto in Gestione dell’Energia, organizzati periodicamente da AiCARR Formazione in collaborazione con ICMQ, secondo lo schema di certificazione e accreditamento per la conformità alla norma UNI CEI 11339:2009 in materia di EGE. 

La prossima sessione d’esame è in calendario il 22 ottobre a Milano

La certificazione, oltre a offrire valore aggiunto alle competenze professionali acquisite, permette anche di ottemperare a quanto richiesto agli EGE a partire dal 19 luglio 2016, data dalla quale si è resa obbligatoria la certificazione per gli Esperti in Gestione dell'Energia che intendono condurre le diagnosi energetiche periodiche prescritte per grandi imprese e imprese energivore, in base al D.Lgs 102 del 4/07/2014 di recepimento della Direttiva Europea sull'efficienza energetica. 

I requisiti per accedere all'aesame

Per poter accedere all’esame, il candidato deve dimostrare di possedere i requisiti in materia richiesti dall’Organismo di Certificazione: un titolo di studio, almeno il diploma di scuola media superiore, riconosciuto o equipollente a quel¬li italiani, e l’esperienza lavorativa, dimostrando di aver ri¬coperto mansioni tecniche e/o manageriali nella gestione dell’energia (energy management) e di aver svolto almeno 7 sui 17 compiti previsti al Capitolo 4 della Norma UNI CEI 11339:2009. Sono obbligatori quelli ai punti 1, 4, 6 e 7, ov¬vero almeno una diagnosi energetica completa comprensiva dell’individuazione di interventi migliorativi anche in relazio¬ne all’impiego delle fonti energetiche rinnovabili che includa: un’analisi del sistema energetico di un edificio civile o in¬dustriale (analisi dei processi, degli impianti, delle tecnolo¬gie e della politica energetica); gestione di una contabilità energetica analitica, valuta¬zione dei risparmi ottenuti dai progetti di risparmio ener¬getico e relative misure; analisi tecnico-economica e di fattibilità degli interventi e valutazione dei rischi.

Informazioni per partecipare all'esame

Per informazioni, quote di partecipazione e iscrizione all'esame di certificazione clicca qui