Relazione geologica: se non c'è obbligo di allegazione, la mancanza non comporta esclusione dalla gara

Consiglio di Stato: se l'obbligo di allegare la relazione geologica non è previsto dalla lex specialis, la mancata allegazione non comporta l’esclusione dalla gara

Relazione geologica: l'assenza non è sempre devastante

A volte la relazione geologica può non esserci e non per questo scatta l'esclusione dalla gara di appalto.

L'art.26 comma 1 del dpr 207/2010, nell’indicare le relazioni tecniche e specialistiche da porre necessariamente a corredo del progetto definitivo, "non fissa in modo assoluto il principio della necessità delle (dieci) relazioni ivi contemplate, ma fa salva in modo espresso la possibilità per il responsabile del procedimento di escludere taluna di esse attraverso una specifica determinazione".

L'importante principio è stato ricordato dal Consiglio di Stato nella recente sentenza 5364/2018 dello scorso 13 settembre, che ha inoltre ribadito un recente orientamento giurisprudenziale, secondo cui "l’obbligo di indicare un geologo tra i progettisti in sede di gara e di corredare l’offerta tecnica con la relazione geologica dipende, in concreto, dalla natura delle prestazioni affidate all’appaltatore, laddove cioè queste implichino una modificazione sostanziale delle previsioni progettuali formulate dalla stazione appaltante e a condizioni che la relativa necessità sia espressamente prefigurata nelle regole operative di gara (in tal senso: Cons. Stato, V, 21 marzo 2018, n. 1812)".

Relazione geologica: a volte può mancare

In definitiva, con particolare riguardo alle ipotesi in cui la documentazione posta a base di gara non contemplasse in modo espresso la relazione geologica, non c'è l'esigenza di introdurre – anche in una cornice di compatibilità eurounitaria – obblighi documentali sanzionati a pena di esclusione in assenza di una specifica e univoca previsione nell’ambito della lex specialis di gara.

Nel caso in esame, "essendo ormai acclarato che la stazione appaltante non avesse incluso fra gli allegati al progetto definitivo posto a base di gara la relazione geologica, non può conseguentemente ritenersi che la mancata produzione di analoga relazione da parte del concorrente potesse produrre l’effetto escludente invocato dall’appellante".

LA SENTENZA INTEGRALE E' DISPONIBILE IN FORMATO PDF