Regione Lombardia: i moduli edilizi unificati sono realtà! Tutti i dati condivisi sul sito dell'ente

La Regione Lombardia ha reso disponibili i nuovi moduli edilizi unificati con le specifiche tecniche di interoperabilità per la gestione telematica e l'interscambio informativo tra gli enti

Moduli edilizi unici: tutto pronto in Lombardia

La Lombardia ha aggiornato i moduli unificati in materia edilizia, in base alla normativa comunitaria, nazionale e regionale: lo ha fatto con la delibera n.784 del 19 novembre 2018, pubblicata sul BUR regionale. I nuovi moduli edilizi unificati, unitamente alle specifiche tecniche di interoperabilità per la gestione telematica e l'interscambio informativo tra gli enti, si possono utilizzare dopo essersi rivolti al comune in cui si colloca l'intervento da realizzare.

La delibera approva, inoltre, l'aggiornamento dell'informativa relativa al trattamento dei dati personali per le procedure edilizie e il modello (facsimile), che ciascun vomune dovrà compilare e pubblicare sulla propria pagina istituzionale.

I nuovi moduli edilizi della Lombardia

I nuovi moduli compilabili sono organizzati in modo da consentirne un uso facilitato, che rende visibili e compilabili solo le sezioni derivanti dalle scelte fatte dall'utente. Per gli interventi di edilizia libera, per i quali non è previsto l'uso dei moduli edilizi, la regione ha ricordato che è necessario rifarsi al glossario per l'edilizia libera, che contiene l'elenco delle principali opere che possono essere realizzate liberamente e i corrispondenti elementi oggetto di intervento.

Per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia di attività edilizia, vanno utilizzati i seguenti nuovi moduli:

  • modulo unico titolare;
  • relazione tecnica asseverazione unica;
  • comunicazione inizio lavori;
  • comunicazione fine lavori;
  • segnalazione certificata agibilità;
  • relazione tecnica asseverazione agibilità.

I moduli edilizi unici gratuiti sui siti dei comuni

Tutti i comuni lombardi, a partire dal 19 novembre 2018, dovranno esporre con libero accesso (senza registrazione) sul proprio portale:

  • l'informativa relativa al trattamento dei dati personali per le procedure edilizie, compilata in tutte le sue parti;
  • il link alla pagina regione Lombardia, da cui devono essere scaricati i moduli edilizi unificati in formato .pdf compilabile e la Guida alla compilazione

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su