Herzog & de Meuron (Ri)progettano la Pavimentazione in Legno del Park Avenue Armory di New York

La rinomata ex armeria newyorchese si sta prestando a un consistente intervento di restauro firmato Herzog & de Meuron.

Presto sarà completata la sostituzione della secolare pavimentazione in legno della Wade Thompson Drill Hall del Park Avenue Armory di New York. I lavori sono già iniziati a novembre 2018 e si concluderanno a fine estate 2019.

Grazie a finanziamenti pubblici e privati anche gli oltre 5mila metri quadri dell’ultracentenaria pavimentazione in pino giallo della Georgia saranno sostituiti da un nuovo rivestimento realizzato con legno recuperato da edifici della stessa epoca.

armory_nycjasonglewis---01.jpg
Wade Thompson Drill Hall del Park Avenue Armory di NYC, 2011 © Jason Glawis

Park Avenue Armory di New York, un monumento nella storia dell’ingegneria americana

Il Park Avenue Armory è un complesso storico, in parte palazzo e in parte edificio industriale, situato nell'Upper East Side di Manhattan. Fu costruito nella seconda metà del 1870 come sede del quartier generale del Settimo Reggimento della Guardia Nazionale di New York.

armory_nyc-08.jpg Qui molte delle famiglie più influenti della City hanno tenuto e celebrato importanti eventi che hanno portato la struttura a diventare un punto di riferimento nella vita sociale e culturale della città.
Il palazzo del Park Avenue Armory ospita 18 magnifiche sale di ricevimento progettate dai più importanti designer del Movimento Estetico Americano, tra cui Louis Comfort Tiffany, Stanford White, Candace Wheeler e Herter Brothers.
L’Armory è stato considerato dalla Commissione di conservazione dei monumenti di New York come il complesso che meglio ha conservato in un unico edificio "la collezione più importante degli interni del XIX secolo americano”.

La Wade Thompson Drill Hall, annessa al sontuoso palazzo, è un supremo esempio di architettura industriale in ferro, uno dei più grandi spazi coperti di New York con solo elementi strutturali perimetrali.
Si tratta infatti di un ampio spazio di 60 x 90 m e 24 m di altezza progettato dall'architetto Charles W. Clinton su esempio della vicina stazione ferroviaria Grand Central Depot.

Per realizzare il grande spazio di circa 5mila metri quadri di superficie, gli ingegneri Charles Macdonald e Robert Griffith Hatfield escogitarono un sistema di copertura composto da 11 capriate ad arco in ferro battuto rinforzate da contrafforti in muratura perimetrali.
Le pareti interne del guscio di mattoni erano originariamente dipinte, così come il soffitto, i tralicci, le travi, i balconi e le cornici delle finestre.

Nelle piattaforme sopraelevate in prossimità delle pareti longitudinali e nei balconi furono installate delle poltrone, con sedute in legno di frassino e schienali in mogano, per ospitare oltre 1100 persone.
Sulla parete in comune al palazzo fu collocato lo stemma del reggimento mentre sulla parete opposta trovò spazio un grande orologio Tiffany & Co.
Tutto l’apparato pittorico decorativo originario fu nel tempo celato da una sovra-verniciatura monocromatica, prima grigia e poi verde che coinvolse anche la pavimentazione.

Nel corso degli anni l’edificio è stato soggetto a vari cambi di destinazione d’uso. Prima sede degli uffici delle truppe della Guardia nazionale di Stato, poi un rifugio per i senzatetto, successivamente un’arena per spettacoli di arte e fiere di antiquariato e in ultimo venne utilizzato come sala operativa dall’unità di emergenza allestita dopo l’11 settembre. Oggi lo spazio della Wade Thompson Drill Hall si presta ad ospitare grandi installazioni d’arte moderna e contemporanea, nonché manifestazioni ed eventi culturali.

L’intervento di restauro e risanamento conservativo dell’Avenue Park Armory firmato Herzog & de Meuron

Nonostante un utilizzo pressoché continuo, l'iconica struttura in mattoni rossi di New York ha sofferto anche di decenni di stato di abbandono al punto che, nel 2000, il complesso fu inserito nella lista dei "100 siti storici a maggior rischio" dal World Monuments Fund.
Nel 2006, per offrire all’edificio una nuova prospettiva di vita, un gruppo di cittadini fondò la Park Avenue Armory organization, una associazione artistica, che si fece carico di un contratto di affitto di 99 anni con lo stato di New York per salvare la struttura e trasformarla in un nuovo centro culturale aperto al pubblico, nel cuore di Manhattan.

L'edificio è attualmente oggetto di un intervento di recupero da $ 210 milioni. Il progetto di restauro e risanamento conservativo è stato affidato ai vincitori del Pritzker Prize Herzog & de Meuron. Un affidamento di incarico che affonda le radici nella acclamata esperienza progettuale dello studio di architettura svizzero in interventi volti alla rivitalizzazione di edifici storici industriali dismessi, trasformati in spazi per l’arte e la cultura. La Tate Modern (Londra) e il Caixa-Forum (Madrid) ne sono il massimo esempio contenuto nel background progettuale di Herzog & de Meuron. (>>> per approfondire vai all’intervista realizzata a Jacques Herzog)

Il progetto pluriennale di restauro che coinvolge l’Armory di NY ha come obiettivo quello di rinvigorire il design originale dell’edificio ma al contempo si impone di preservare e di rinnovare il complesso per le generazioni future.
Herzog & de Meuron sono supportati nella progettazione esecutiva dallo studio newyorkese Platt Byard Dovell White Architects.

A proposito degli interventi di restauro per l’Armory, Jacque Herzog ha dichiarato:

è uno splendido memoriale della storia americana. Le principali famiglie della società di New York si sono riunite lì. Nelle stanze d'epoca, entri in un territorio sacro. Le stanze sono le creazioni dei migliori designer che si sarebbero potute avere a quell’epoca. Sarebbe assolutamente inappropriato per noi forzare uno spirito contemporaneo su un tale monumento. Volevamo rivitalizzare il concetto originale di queste stanze, che non può essere trovato da nessun'altra parte. In questo caso, la considerazione e il rispetto hanno la priorità sul fare una dichiarazione autoriale”.

Finora sono stati spesi 155 milioni di dollari per il restauro di quattro delle stanze storiche del palazzo, per la pulizia e il consolidamento della muratura esterna, per la sostituzione gli impianti elettrici, idraulici e di ventilazione.

Il restyling della storica pavimentazione in legno della Wade Thompson Drill Hall del Park Avenue Armory di NYC

Anche il progetto di sostituzione del pavimento della Wade Thompson Drill Hall del Park Avenue Armory di New York fa parte degli interventi volti al rinnovamento e rivitalizzazione dello storico edificio su progetto di Herzog & de Meuron. Un intervento di sostituzione che costerà 4 milioni di dollari.

Mentre il soffitto e le pareti della Wade Thompson Drill Hall subirono i danni del tempo, il pavimento originale di assi strette e spesse di pino giallo della Georgia, inchiodato su traversine in appoggio a un fondo cementizio, si presentava ancora in discreto stato di conservazione nonostante fossero passati oltre cent’anni dalla posa.

Nel 2011, un primo intervento restituì al pavimento l’aspetto originario; una azione di lamatura e levigatura della pavimentazione permisero di rimuovere lo strato di vernice verde che celava la superficie naturale del legno.

armory_nyc-05.jpgLa pavimentazione della Wade Thompson Drill Hall prima dell'intervento del 2011 © Herzog & de Meuron

armory_nyc-06.jpgLa pavimentazione della Wade Thompson Drill Hall dopo l'intervento del 2011 © Herzog & de Meuron

Klaas Armster, uno dei fornitori del progetto di sostituzione della pavimentazione e specializzato in legno di recupero, sostiene che nel 1921 già si era tentato di sostituire una sezione del pavimento. In quegli anni ma negli Stati Uniti era difficile trovare il pino giallo della Georgia a causa della deforestazione.

Oggi molte delle tavole risultano danneggiate e la struttura di supporto sottostante presenta reali problemi di sicurezza. Anziché continuare con decenni di correzioni temporanee il Park Avenue Armory ha deciso di sostituire completamente il pavimento in legno.

Herzog & deMeuron e il team di progettazione hanno dunque elaborato il progetto di un nuovo pavimento in legno che possa soddisfare contemporaneamente le esigenze estetiche, acustiche e i requisiti strutturali richiesti a una pavimentazione destinata a supportare carichi pesanti che possono raggiungere i 10.000 kg/m2 (sedute mobili per oltre 1000 persone, camion di grandi dimensioni, opere d'arte pesanti, ecc.).

La nuova pavimentazione della Wade Thompson Drill Hall sarà una copia della originale. Verrà realizzata sempre con un legno della stessa epoca che verrà recuperato da vari edifici sparsi sul territorio americano.

Il pavimento dell’Armory ha un significato storico e architettonico caratteristico, periodicamente in dialogo con gli artisti che nello spazio della Wade Thompson Drill Hall immaginano e creano le loro opere interagendo con il pubblico. Dopo 138 anni di piedi, cavalli, auto, camion, carri armati, gru e altri equipaggiamenti che hanno insistito su di esso, il pavimento aveva un bisogno di essere sostituito.”
Rebecca Robertson, Executive Director Park Avenue Armory

Per 138 anni, infatti la pavimentazione in legno è stata la piattaforma per l’esercitazione di parate militari, gare di atletica e luogo di campagne presidenziali mentre negli ultimi 11 anni, l'Armory s’è messo a servizio dell’arte aiutando gli artisti a realizzare le loro grandi installazioni senza le limitazioni spaziali dei teatri e dei musei tradizionali.

Theaster Gates, un artista di Chicago, si è impegnato a fornire dal 20% al 25% del legname necessario per la nuova pavimentazione. Insieme a gruppo di falegnami specializzati realizzerà i nuovi listelli del parquet utilizzando del legno recuperato da edifici sulla costa orientale, tra cui le travi di un edificio del XIX secolo demolito, il legno dell'ex raffineria di zucchero Domino di Brooklyn e persino dall'Armory. Come ha spiegato in una nota la presidentessa fondatrice dell'Armory, Rebecca Robertson, quando furono installati i due ascensori moderni, alcune delle travi di legno di sostegno dei solai furono sostituite dall'acciaio ma le travi originali furono conservate.

Non ci resta che attendere la fine dei lavori per vedere completata la nuova pavimentazione della Wade Thompson Drill Hall. L’inaugurazione avverrà in contemporanea all’evento “Black Artist Retreat” organizzato da Gates in programma il prossimo ottobre. Una due giorni che includerà esibizioni su pattini a rotelle, musica e spettacoli, e l'installazione degli "houseberg”, le sculture di Gates oltre i sette metri di altezza che ruotano e riflettono la luce.


armory_-nyc-theaster_gates-03.jpgTheaster Gates, alle spalle le travi di legno che saranno utilizzare per realizzare la nuova pavimentazione © Sara Pooley


>>> Per un approfondimento sull'intervento di restauro del Park Avenue Armory di NYC visita www.herzogdemeuron.com