Il Glossario delle costruzioni, in pillole: URBANISTICA

gatto-con-gomitolo-b700.jpg

Urbanistica

Il Glossario delle costruzioni, in pillole


Il termine urbanistica deriva dal latino urbs-urbis che significa città e quindi è la materia che si occupa della città. E così almeno era in origine.

Questa definizione però è oggi inadeguata perché il termine urbanistica ha assunto nel tempo un significato più lato fino ad essere sinonimo anche di pianificazione territoriale.

Si può allora dire in modo più generale che si definisce sinteticamente urbanistica la materia che si occupa dell’insieme di più manufatti, della loro disposizione, organizzazione e interazione sul territorio dall’ambito sub-comunale a quello sovra-comunale fino a quello regionale.

Si sostanzia in strumenti di pianificazione diversamente definiti in relazione alla loro estensione. La competenza amministrativa per la redazione degli strumenti urbanistici (in relazione all’estensione territoriale) e alle connesse norme appartiene alle regioni, alle province, ai comuni.

In urbanistica la Costituzione riconosce la competenza legislativa concorrente stato-regioni che attribuisce in via esclusiva allo stato la sola definizione dei “principi” che devono regolare la materia.


Il Glossario delle costruzioni, in pillole è realizzato per INGENIO da Ermete Dalprato nell'ambito dell'Area di approfondimento di LEGISLAZIONE e TECNICA URBANISTICA ed EDILIZIA