Mobilità sostenibile: con PrIMUS contributi ai comuni con almeno 50.000 abitanti

mobilita-sostenibile-700.jpg

Approvato PrIMUS, il Programma di Incentivazione della Mobilità Urbana Sostenibile

Con il Decreto Direttoriale n. 417 del 21 dicembre 2018 della Direzione Generale per il Clima e l’Energia è stato approvato il “Programma di Incentivazione della Mobilità Urbana Sostenibile (PrIMUS)” per il finanziamento di progetti di mobilità sostenibile nei Comuni con popolazione non inferiore a 50.000 abitanti.

Tipologie di progetti finanziati da PrIMUScofinanziamento di progetti

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’8 febbraio 2019 il Programma ha una dotazione di 15 milioni di euro per il  presentati dai Comuni che rientrano in una delle seguenti azioni:

  • realizzazione di nuove piste ciclabili in grado di rispondere alla domanda di spostamenti urbani casa-scuola e casa-lavoro;
  • sviluppo della sharing mobility in ambito urbano: aree di sosta riservate alla sharing mobility, bike sharing e car sharing;
  • sviluppo delle attività di mobility management presso le sedi delle Amministrazioni dello Stato (sedi centrali e periferiche), delle Amministrazioni territoriali, delle scuole e delle università: pedibus, scuolabus, opere a supporto della mobilità ciclistica…

Termini per la presentazione ei progetti

Il termine per la presentazione dei progetti, tramite posta elettronica certificata, è stato fissato per l’8 Maggio del 2019

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su