Torino: accordo tra Ingegneri e Istituzioni Scolastiche per promuovere la cultura scientifica e tecnologica

accordo-ordine-integneri-torino-scuole.jpg

L'Ordine degli Ingegneri della provincia di Torino e l’Ufficio Scolastico Territoriale di Torino insieme per l’accrescimento professionale di studenti, docenti e professionisti

Siglato l’accordo tra le due realtà

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino e l’Ufficio Scolastico Territoriale di Torino oggi, lunedì 11 marzo 2019, hanno firmato l’accordo quadro per realizzare iniziative comuni volte ad accrescere il livello professionale di studenti, docenti e professionisti.

Nello specifico, l’intesa intende individuare, attuare e promuovere, sul territorio, la cultura scientifica e tecnologica attraverso corsi, seminari, visite tecniche organizzati dai due Enti, nonché convegni, conferenze, dibattiti e incontri, anche in sinergia con altre istituzioni locali e nazionali. 

Sulla base dei rispettivi patrimoni di conoscenza, l’Ordine si impegnerà nella realizzazione di progetti ed iniziative inerenti alle tematiche dell’ingegneria (tra le altre, sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, sicurezza stradale, sicurezza informatica, robotica); di percorsi formativi ad hoc per l’UST Torino (destinati al personale docente, personale ATA e studenti) con mutuo riconoscimento dei CFP; a fornire pareri, su richiesta e nell’ambito del territorio di competenza, attraverso la partecipazione ad una Commissione dedicata, aperta ai referenti dell’UST Torino; a partecipare ai tavoli di consultazione sui temi della sicurezza; a selezionare e individuare i professionisti con le conoscenze, le competenze e le abilità didattiche per il trasferimento delle stesse; a supportare l’attivazione di stage e percorsi di alternanza scuola/lavoro. Inoltre, l’Ordine torinese si proporrà come punto di riferimento nel coordinamento delle iniziative con gli altri Ordini provinciali.

L’UST Torino  progetterà, attiverà e promuoverà i percorsi formativi, organizzati con/e dall’Ordine, rivolti agli studenti e al personale della scuola; fungerà da punto di riferimento  nel coordinamento delle iniziative con le istituzioni scolastiche; metterà a disposizione aule e/o laboratori per l’erogazione di attività formative.

 L’accordo stipulato oggi rappresenta il naturale proseguimento di un percorso avviato lo scorso anno, quando, a seguito della pratica predisposta e preparata dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, il MIUR ha ufficialmente autorizzato il mutuo riconoscimento, tra Ministero della Pubblica Istruzione ed Ordine, di crediti formativi professionali per gli ingegneri che svolgono attività di docenza presso le scuole secondarie di primo e di secondo grado del Piemonte”, afferma Alessio Toneguzzo, Presidente dell’Ordine. “Con questa firma confermiamo il nostro impegno non solo nei confronti dei docenti, ma anche del personale della scuola e, segnatamente, degli alunni, verso i quali, così come verso il più vasto universo giovanile, l’Ordine ha dimostrato sempre particolare sensibilità”, conclude il Presidente. 

Stefano Suraniti, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Torino, sottolinea che il protocollo di intesa suggella un'alleanza formativa dall'alto valore aggiunto che permetterà una efficace governance delle iniziative comuni e renderà ancora più accessibili da parte delle studentesse, studenti e personale della Scuola il patrimonio di professionalità, competenze ed esperienze dell'Ordine degli Ingegneri di Torino”.