LE FRONTIERE DELLA DIGITALIZZAZIONE (BIM E PROGETTAZIONE INTEGRATA), MADE EXPO - 15 marzo

FONDAZIONE PROMOZIONE ACCIAIO 12/03/2019 660

Venerdì 15 Marzo alle ore 11.10, all'interno di MADE EXPO presso il Padiglione 6 - Stand F11/G20

LE FRONTIERE DELLA DIGITALIZZAZIONE (BIM E PROGETTAZIONE INTEGRATA).

Conduce: Ing. Andrea Dari, editore di Ingenio

Partecipano:

  • Alberto Pesatori, titolare di MAP
  • Giovanni Vaccarini, GIOVANNI VACCARINI ARCHITETTI 
  • Paolo Cavezzale, TERMOKIMIK

Una riflessione sul BIM, quale strumento di efficienza della pratica progettuale e di promozione della qualità dell’opera architettonica realizzata. Il BIM presentato come scelta industriale virtuosa della pratica professionale, che agevola una progettazione affidabile e verificata e diventa quindi fattore determinante. Non solo per il time & cost control, ma anche per la salvaguardia dell’idea progettuale originaria, lungo lo svolgersi del processo che porta dal concept alla realizzazione in cantiere evidenti diventano le ricadute positive sia per gli investitori che per  gli utilizzatori finali dell’opera.

L’importanza dell’ingegnerizzazione del processo costruttivo integrato, dalla modellazione al calcolo strutturale, dagli acquisti alla produzione, dal collaudo alla manutenzione. L’importanza del dialogo tra tutti gli attori del processo costruttivo. 

La costruzione in carpenteria metallica si sposa con le tecnologie di progettazione più avanzate ed efficaci come il BIM: il metodo di rappresentazione facilita l'efficienza della progettazione, della gestione e della manutenzione ed i prodotti in acciaio si integrano perfettamente all'interno dei software più comunemente utilizzati in questo campo. L'articolo traccia uno stato dell'arte sull'adozione del BIM a livello europeo ed italiano, con cenni alle normative e presenta esempi applicativi e vantaggi del suo utilizzo.

Evento realizzato in collaborazione con INGENIO


FONDAZIONE PROMOZIONE ACCIAIO A MADE expo 2019

FONDAZIONE-PROMOZIONE-ACCIAIO.jpgLe Lectiones Magistrales di Mario Cucinella (MCA) e di Antonio Belvedere (RPBW) sull’acciaio nella sostenibilità e come espressione tra forma e materia ed un ciclo di workshop per una prospettiva allargata sui temi fondamentali della progettazione e della costruzione in carpenteria metallica.  

Numerosi gli appuntamenti in programma presso la CASA DELLA COSTRUZIONE IN ACCIAIO, il nuovo concept di Fondazione Promozione Acciaio per l’ormai prossima edizione di MADE Expo (Fiera Milano dal 13 al 16 Marzo 2019).

Acciaio protagonista nelle due Lectiones Magistrales“La sostenibilità è un faro” e la “Poesia della materia tra forza ed espressione”, tenute su invito di Fondazione Promozione Acciaio, dall’Arch. Mario Cucinella (MCA) e dall’Arch. Antonio Belvedere (RPBW) con la partecipazione dell’Ing. Maurizio Milan (Milan Ingegneria), per raccontare la poliedricità e l’uso del materiale acciaio e la sua versatilità.

Un ciclo di workshop LA PROGETTAZIONE IN ACCIAIO OLTRE I CONFINI DEL CANTIERE si susseguirà inoltre durante le giornate della manifestazione fieristica.

Momenti di incontro e dialogo aperto fra le aziende della filiera della costruzione in acciaio, architetti, ingegneri, esponenti del Real Estate, insieme per parlare delle soluzioni in acciaio nelle nuove costruzioni e nella riqualificazione dell’esistente.

Temi attuali quali la sostenibilità, la prefabbricazione in officina, il BIM, declinati per le opere civili ed infrastrutturali, animeranno i tavoli di questi incontri tra gli esponenti della progettazione e della realizzazione di architetture in acciaio ai quali si chiederà di riflettere, in particolare, sul ciclo di vita dell’opera costruita.

Una progettazione evoluta capace di manifestare il suo effetto ad opera compiuta, oltre i confini del cantiere, in grado di definire scelte che parlano di durabilità e che prevedono anche l’eventuale fase di disassemblaggio e di recupero dei componenti per nuove future costruzioni.  

Un concetto molto più complesso ed articolato di architettura che, sulle orme della sostenibilità, non definisce solo la sua forma e le sue funzioni, ma pensa ad essere il meno invasivo possibile sull’ambiente ed il territorio puntando a diventare una costruzione reversibile e a ridurre costi di costruzione e di gestione.

E, in questa logica, anche i materiali da costruzione devono essere ripensati al fine di garantire maggiori performance alle strutture degli edifici, sia nuovi sia esistenti.

La carpenteria metallica, perfetta interprete delle esigenze moderne, è il valore aggiunto in un mercato innovativo e sostenibile, dove ecologia, risparmio energetico, estetica, sicurezza strutturale ed industria si fondono insieme. 

Le Lectio Magistralis

Giovedì 14 Marzo, ore 12.00, Area B. Smart. Pad. 4  

“LA SOSTENIBILITÀ È UN FARO” - Relatore: Arch. MARIO CUCINELLA (MCA)

Venerdì 15 Marzo, ore 12.00, Area B. Smart. Pad. 10  

“POESIA DELLA MATERIA TRA FORZA ED ESPRESSIONE”  - Relatori: Arch. ANTONIO BELVEDERE (RPBW) e Ing. MAURIZIO MILAN (MILAN INGEGNERIA)

Iscrizioni al seguente LINK


Il programma dei Workshop

Mercoledì 13 Marzo

Ore 14.30 SOSTENIBILITA’ DEI PRODOTTI E DEI PROCESSI COSTRUTTIVI: EPD E CERTIFICAZIONI AMBIENTALI.

Alessio Pesenti, NORD ZINC / Monica Lavagna, POLITECNICO DI MILANO / Giuseppe Zolezzi, DUFERDOFIN-NUCOR / Silvia Tosato, TENARIS DALMINE

Conduce: Prof. Marco Imperadori, Ordinario di Produzione Edilizia al Politecnico di Milano e Membro della Commissione Sostenibilità di Fondazione Promozione Acciaio

Ore 15.30 L’ESTETICA DELL’ACCIAIO: FACCIATE, COPERTURE E INVOLUCRI.

Stefano Fareri, SCHIAVETTI LAMIERE FORATE / Giancarlo Marzorati, STUDIO MARZORATI ARCHITETTURA / Emanuele Alborghetti, AMSIS

Conduce: Ing. Matteo Brasca, AIACE


Giovedì 14 Marzo

Ore 11.00 NUOVE FORME DEL QUOTIDIANO: UFFICI, SOCIAL HOUSING, STUDENTATI E HOTEL.

Luca Benetti, STAHLBAU PICHLER / Alex Mercandelli, LOMBARDINI22

Ore 14.00 LA LOGISTICA NELL’INDUSTRIA 4.0.

Massimo Bertolini, MATTER / Fabio Vigolo, EFFEVI / Stefano D’Aprile, COMMERCIALE SIDERURGICA BRESCIANA

Ore 15.00 MUST DELL’ABITARE CONTEMPORANEO: COMFORT E DESIGN DELLA COSTRUZIONE A SECCO IN ACCIAIO.

Mario Guidotti, COGI / Andrè Straja, GaS STUDIO/ Gianluca Rigamonti, KNAUF

Conduce: Antonio Invernale, Architetto e Dottore di Ricerca in “Tecnologia e progetto per l’ambiente costruito” presso il Dipartimento ABC del Politecnico di Milano.


Venerdì 15 marzo

Ore 10.30 INFRASTRUTTURE: RIQUALIFICARE L’ESISTENTE E PROGETTARE IL FUTURO.

Carmine Ricciolino, ASSOCIAZIONE ITALIANA ZINCATURA / Fulvio Soccodato, ANAS / Mauro Eugenio Giuliani, REDESCO

Ore 11.10 LE FRONTIERE DELLA DIGITALIZZAZIONE (BIM E PROGETTAZIONE INTEGRATA).

Andrea Pricca, MAP / Giovanni Vaccarini, GIOVANNI VACCARINI ARCHITETTI / Paolo Cavezzale, TERMOKIMIK

Ore 15.00 PATRIMONIO ESISTENTE: IL VALORE DELLA RIQUALIFICAZIONE.

Maurizio Milan, MILAN INGEGNERIA / Giuseppe Tortato, GIUSEPPE TORTATO ARCHITETTI / Paolo Degl’Innocenti, AGENZIA DEL DEMANIO    

Conduce: Ing. ANDREA DARI, editore di INGENIO

Iscrizioni: segreteria@fpacciaio.it

LA CASA DELLA COSTRUZIONE IN ACCIAIO
Fondazione Promozione Acciaio a MADE expo 2019
Pad. 6 – Stand F11/G20

RICHIEDI IL TUO BIGLIETTO OMAGGIO