A Ferrara si aprono le GIORNATE del RESTAURO e del PATRIMONIO CULTURALE

26/03/2019 1561

giornate-del-restauro-fe.jpgSeguendo una tradizione ormai ventennale, il mese di marzo a Ferrara sarà dedicato alle tematiche del Restauro e del Patrimonio culturale: tre giorni di convegni, mostre, dibattiti e tavoli di lavoro in un evento che anticiperà i contenuti del XXVI Salone del Restauro, dei Musei e delle Imprese Culturali, quest’anno programmato nelle giornate del 18, 19 e 20 settembre, in concomitanza con RemTech Expo, manifestazione internazionale dedicata alla tutela e recupero del territorio, giunta alla XIII edizione.

INGENIO è Media Partner ufficiale della manifestazione.

Nella cornice di Palazzo Tassoni Estense, nel cuore del centro storico di Ferrara, si svolgeranno, secondo un articolato programma, numerosi momenti di riflessione sui temi del restauro, del patrimonio architettonico, del progetto, della ricerca e della governance dei territori con particolare attenzione al territorio emiliano colpito dagli eventi sismici del 2012; temi che verranno ulteriormente approfonditi nel programma del Salone che, come di consueto, si svolgerà nei padiglioni della fiera di Ferrara. 

Il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara apre la sua prestigiosa sede per tre intense giornate di confronto e di dibattito ma anche di musica e premiazioni, consolidando una vocazione territoriale di innovazione e ricerca sul patrimonio culturale, capace di rinnovarsi costantemente anche nell’offerta didattica, dai corsi di studio ai percorsi di formazione post-laurea.   

Gli eventi sono proposti in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Ferrara e la Fondazione degli Architetti di Ferrara.

Agli iscritti all’Ordine degli Architetti saranno riconosciuti i crediti formativi, previa registrazione obbligatoria sul sito https://imateria.awn.it”. 

Giornate del Restauro e del Patrimonio culturale, al via la 1a edizione dal 28-30 marzo a Ferrara

Ecco il programma completo della Manifestazione, con gli indirizzi tematici di ogni evento

L'evento dedicato agli Ecosistemi Digitali e Risorse Culturali

Il ruolo delle discipline di rilievo e della rappresentazione nello sviluppo di un eco-sistema digitale del patrimonio culturale

La UID (Unione Italiana Disegno) partecipa alle “Giornate del Restauro e del Patrimonio Culturale” portando esperienze e testimonianze sul nuovo ruolo delle discipline del rilievo e della rappresentazione in rapporto alle risorse culturali digitali, sempre più diffuse e disponibili.

Giovedì 28 marzo si terrà il convegno “Lo sviluppo di un eco-sistema digitale del patrimonio culturale. Metodologie e tecnologie per la realizzazione di piattaforme abilitanti per la conoscenza, documentazione, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale”.

Tecnologie della Conoscenza e Design Esperienziale per il Patrimonio Culturale

All'interno del convegno segnaliamo tra i contributi che verranno presentati l’intervento intitolato “Tecnologie della Conoscenza e Design Esperienziale per il Patrimonio Culturale. Un’applicazione partecipativa per il Museo Cola Filotesio di Amatrice” porta l’esperienza di Giuseppe Amoruso, e Polina Mironenko del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, insieme a Alessandra Peruzzetto del World Monument Fund di New York e Fernando Salvetti di Logosnet, Houston.

Casi-studio per la conoscenza e valorizzazione. I palazzi Penne e Cassano Ayerbo d’Aragona a Napoli e i parchi reali di Caserta, Versailles, Worlitz

Sempre all'interno del convegno “Lo sviluppo di un eco-sistema digitale del patrimonio culturale. Metodologie e tecnologie per la realizzazione di piattaforme abilitanti per la conoscenza, documentazione, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale”, tra i contributi che verranno presentati, l’intervento intitolato “Casi-studio per la conoscenza e valorizzazione. I palazzi Penne e Cassano Ayerbo d’Aragona a Napoli e i parchi reali di Caserta, Versailles, Worlitz” vede l’intervento rispettivamente di Massimiliano Campi e Antonella di Luggo del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, e di Paolo Giordano e Ornella Zerlenga del Dipartimento di Architettura e di Disegno Industriale dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli.

Piattaforme digitali integrate per i Beni Culturali

Tra i contributi che verranno presentati in occasione del convegno, l’intervento intitolato “Piattaforme digitali integrate per i Beni Culturali. Alcune esperienze della Scuola di Architettura del Politecnico di Torino” di Massimiliano Lo Turco e Roberta Spallone presenta i più recenti esiti di alcune esperienze di ricerca condotte dai docenti della Rappresentazione del Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino.

Restauro e territorio: il territorio emiliano dopo il Sisma del 2012

In occasione delle Giornate del Restauro e del Patrimonio Culturale, che si svolgeranno presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara dal 28 al 30 marzo 2019, si terrà, il giorno sabato 30 marzo, il Convegno Restauro e territorio: il territorio emiliano dopo il Sisma del 2012. 

Organizzato dal Centro DIAPReM, LaboRA e TekneHub del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara in collaborazione con Agenzia regionale per la Ricostruzione – Sisma 2012, il convegno si pone come momento di riflessione dei processi di gestione dell’emergenza prima e di ricostruzione poi del patrimonio costruito esistente colpito dagli eventi sismici del maggio 2012, con particolare riferimento al Patrimonio Culturale danneggiato.

Palazzo dei Diamanti: le ragioni del SÌ, le ragioni del NO

Un tema di assoluta attualità è quello relativo alla realizzazione di un nuovo padiglione espositivo nellʼarea del giardino posto sul retro del Palazzo dei Diamanti di Ferrara.

Il dibattito che si è sviluppato, tanto allʼinterno delle istituzioni, quanto al suo esterno, ha finito per assumere i toni di una crociata per la salvaguardia del palazzo stesso. Il Dipartimento di Architettura dellʼUniversità degli Studi di Ferrara intende approfondire tale dibattito riconducendolo ad un piano esclusivamente culturale.

La tavola rotonda dal titolo Palazzo dei Diamanti: le ragioni del SÌ, le ragioni del NO è in programma venerdì 29 marzo in occasione delle Giornate del Restauro e del Patrimonio Culturale, che si svolgeranno presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara dal 28 al 30 marzo 2019.

Domus Restauro e Conservazione Fassa Bortolo ecco i nomi dei vincitori del Premio Internazionale

Il 28 Marzo a Ferrara la cerimonia di premiazione della settima edizione di Domus Restauro e Conservazione Fassa Bortolo La categoria in concorso è stata quella delle tesi di laurea, specializzazione, master e dottorato.