Dl Crescita, previste 100 assunzioni di ingegneri e architetti al Mit

01/05/2019 2165

Le nuove risorse saranno messe a disposizione dei Provveditorati per le Opere Pubbliche

professione1.jpgSe ne era già parlato qualche mese fa di assunzioni al MIT e  sembra che tra le misure previste nel decreto Crescita, approvato "salvo intese" dal Governo, è previsto anche il potenziamento del Provveditorati per le opere pubbliche "che vivono attualmente una condizione di sottoutilizzo rispetto al loro potenziale".

La conferma arriva dal Def, il Documento di economia e finanza approvato dal Governo il 9 aprile.

Nel testo, si specifica che "le assunzioni riguarderanno cento unità di personale ad alta professionalità (ingegneri e architetti)", con l'obiettivo di potenziare i Provveditorati.

"Ciò - si legge ancora - contribuirà a rafforzare l'autonoma capacità progettuale di queste articolazioni periferiche del Mit e ad accrescere la loro funzione di sostegno alle autonomie territoriali e locali nella realizzazione delle infrastrutture".


1 maggio 2019: AGGIORNAMENTO - Ultima Ora

Con l'uscita in Gazzetta Ufficiale del DL Crescita è stato anche chiarito l'aspetto delle Assunzioni degli Ingegneri, Architetti e Geologi. Intanto non sono più 100 ma 80. Ecco il LINK per l'articolo aggiornato