Internet of Things per edifici e città intelligenti

che cosa è IoT - Internet of Things

Coordinamento di Gian Marco Revel


IoT - Presentazione

L’approfondimento Internet of Things per edifici e città intelligenti ha l’intento di offrire una panoramica sul mondo dell’IoT in maniera semplice ma completa. Si affrontano aspetti e tematiche differenti mirando a fornire spunti di riflessione e argomenti di discussione. L’obiettivo è di trattare il tema seguendo un approccio organizzato ma non pedissequo, cercando di connettere i differenti contenuti anche ad applicazioni pratiche e concrete.

gian-marco-revel.jpegSi è sentita la necessità di affrontare la tematica dell’Internet of Things perché la rapida e trasversale diffusione di cui è attualmente protagonista l’ha resa argomento di primario interesse. Sempre più frequente è l’applicazione delle tecnologie IoT nella vita di tutti i giorni; basti pensare alla vasta gamma di elettrodomestici intelligenti e connessi presente sul mercato. Per questi motivi è fondamentale che le figure tecniche, ma anche gli utenti finali, comprendano le logiche di base e il funzionamento complessivo dell’approccio IoT, così da poter apprezzare e sfruttare al pieno le sue potenzialità.

In linea con questa visione, l’approfondimento si propone di trattare la tematica dell’IoT in maniera oggettiva, presentando diversi punti di vista al fine di proporre un quadro d’insieme della tecnologia, con i relativi punti di forza e le sfide attuali.

Durante questo percorso verranno presentati approfondimenti relativi ad aspetti rilevanti, come i protocolli di comunicazione e la sicurezza dei dati, nell’ottica di evidenziare le criticità correnti e, nello stesso tempo, proporre le soluzioni più adeguate per superarle.

Inoltre, la descrizione di applicazioni IoT su casi reali offre esempi virtuosi di realizzazione e spunti di approccio per interventi futuri.

A tal fine, si presentano una serie di contributi, concisi ma ricchi di spunti, per aiutare il lettore ad approcciarsi a una tematica che spesso viene vista come appannaggio esclusivo di ingegneri informatici ed elettronici.

Approfondimenti su tematiche specifiche verranno presentati in maniera periodica, al fine di contribuire a diffondere la conoscenza di molteplici aspetti dell’IoT, legati soprattutto al mondo delle città e degli edifici.

Successivamente, verrà proposto un dossier dedicato al mondo dell’IoT che si occuperà di sviscerare le tematiche trattate precedentemente in maniera generale. Questo dossier ospiterà contributi derivanti da enti di ricerca, da aziende e tecnici specializzati nel settore.

Il Comitato Scientifico della rivista si arricchisce della figura del Professor Gian Marco Revel, docente di Misure presso l’Università Politecnica delle Marche. Le sue esperienze e competenze nel settore dell’Internet of Things hanno permesso di intraprendere questo percorso di approfondimento.


Gli approfondimenti su IoT - Internet of Things

Introduzione al mondo dell’Internet of Things

di Revel Gian Marco - Professore associato presso l’Università Politecnica delle Marche, Naspi Federica - Ingegnere edile, assegnista di ricerca presso l’Università Politecnica delle Marche

Nella sua accezione più semplice l’IoT viene definito come un insieme di tecnologie che permettono di collegare a internet qualsiasi tipo di apparato (come il forno e il termostato di casa oppure i lampioni di una città). Tuttavia, dietro questa visione un po’ semplicistica si impone un’architettura dalle molteplici sfaccettature e potenzialità.

La tecnologia proposta dalle soluzioni IoT si occupa di controllare in maniera continuativa e immersiva l’ambiente in cui è collocata, di trasferire i dati monitorati in un ambiente di raccolta e di elaborare tali informazioni al fine di svolgere azioni che facciano fronte (o prevengano) a un ampio ventaglio di esigenze. In questo ciclo di acquisizione-elaborazione-esecuzione, il valore aggiunto dell’IoT è la possibilità di passare da un mero processo automatizzato a un processo intelligente.  ... SEGUE

IoT: Network locali e protocolli di comunicazione

di Naspi Federica - Ingegnere edile, assegnista di ricerca presso l’Università Politecnica delle Marche

Uno degli elementi fondamenti delle architetture IoT è il network, cioè la componente che si occupa del trasporto dei dati dai sensori al database centrale.

Infatti, uno dei primi passi per costruire una rete IoT efficace consiste nel comprendere e decidere come i vari elementi comunichino tra loro e con il resto del mondo. Nella maggior parte delle situazioni non esiste un approccio unico per collegare le diverse componenti. Tuttavia, i network possono essere generalmente classificati in tre macro-categorie. I network possono seguire logiche di connessione wired (cioè utilizzando cablaggi), wireless (con comunicazione senza fili) oppure possono costituirsi come sistemi ibridi (caratterizzati dalla coesistenza di componenti collegate in maniera sia wired sia wireless). ... SEGUE