Servizi di verifica di attrezzature, macchine e impianti: la guida speciale INAIL

Sicurezza: l'Inail ha elezionato alcuni ambiti di verifica e, per ciascuna, redatte specifiche schede di sintesi per illustrare le modalità di richiesta e l’iter procedurale di attivazione

Verifica attrezzature e impianti: la guida INAIL

L'obiettivo è rientare l’utenza all’accesso rapido delle informazioni più richieste nel tempo in materia di verifica su attrezzature, macchine e impianti. Si tratta della “Guida ai servizi di verifica di attrezzature, macchine e impianti di più ampia pratica e interesse”, realizzata dall'Inail.

La guida per gli utenti

Gli interventi di verifica vengono svolti dalle Unità operative territoriali in base alla competenza geografica, nonché, laddove previsto, dal Dipartimento innovazioni tecnologiche per la sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici dell’Istituto, seguendo i dettami legislativi di riferimento e le più aggiornate normative di settore.

Tutte le informazioni concernenti le modalità di richiesta delle attività di verifica sono illustrate sul portale istituzionale al link https://www.inail.it/cs/internet/attie-documenti/moduli-e-modelli/prestazioni/ricerca-e-tecnologia.html, dal quale possono essere tratti i relativi riferimenti normativi, nonché la modulistica da compilare e le indicazioni per l’inoltro.

La Guida è stata realizzata allo scopo di orientare l’utenza (datori di lavoro, installatori, noleggiatori, proprietari, utilizzatori, amministratori di condominio, ecc.) all’accesso rapido alle informazioni più richieste nel tempo dagli stessi utenti.

La Guida, infatti, non esaurisce il novero delle attività di verifica che l’Istituto è chiamato a prestare, ma contempla solo quelle di più ampia pratica e vasto interesse per la platea dei fruitori. A tal proposito, sono stati individuati sette ambiti di verifica, che sono oggetto di trattazione nei capitoli della guida.

Per ciascuno di questi ambiti sono state redatte specifiche schede di sintesi dei servizi prestati, ognuna delle quali illustra una tipologia di prestazione, le modalità per richiederla e l’iter procedurale per attivarla. I servizi, a forte connotazione specialistica, sono generalmente a carattere oneroso, secondo importi definiti da specifici tariffari nazionali indicati nelle schede.

Verifica attrezzature, macchine e impianti: riepilogo

1. Impianti di riscaldamento

  • 1.1 Tipologia di verifica Esame progetto e verifica di impianti di riscaldamento di nuova installazione (decreto ministeriale 1° dicembre 1975) non rientranti nelle attrezzature di lavoro di cui al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.
  • 1.2 Tipologia di verifica Esame progetto e verifica di impianti di riscaldamento (decreto ministeriale 1° dicembre 1975) sottoposti a verifiche non rientranti nelle attrezzature di lavoro di cui al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 a seguito di modifica importante.
  • 1.3 Tipologia di verifica Prima verifica periodica degli impianti di riscaldamento rientranti nelle attrezzature di lavoro di cui al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81

2. Impianti di messa a terra e impianti di protezione contro le scariche atmosferiche

  • 2.1 Tipologia di verifica Verifica dell’impianto di messa a terra.
  • 2.2 Tipologia di verifica Verifica degli impianti e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche.

3. Recipienti di trasporto gas – bombole per GPL

  • 3.1 Tipologia di verifica Revisione periodica delle bombole soggette al decreto ministeriale 12 settembre 1925 e successive norme e circolari del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e recipienti costruiti secondo la direttiva TPED.

4. Idroestrattori, carrelli semoventi a braccio telescopico, piattaforme di lavoro autosollevanti su colonne e ascensori e montacarichi da cantiere

  • 4.1 Tipologia di verifica Prima verifica periodica di taluni idroestrattori, di carrelli semoventi a braccio telescopico, piattaforme di lavoro autosollevanti su colonne e ascensori e montacarichi da cantiere.

5 Apparecchi di sollevamento

5.1 Tipologia di verifica Prima verifica periodica di apparecchi di sollevamento cose e apparecchi di sollevamento persone.

6. Ponti sospesi e macchine agricole raccoglifrutta

6.1 Tipologia di verifica Prima verifica periodica di ponti sospesi e macchine agricole raccoglifrutta.

7. Ponti sollevatori per veicoli

  • 7.1 Tipologia di verifica Riconoscimento di idoneità del ponte destinato a svolgere l’attività di revisione dei veicoli.

LA GUIDA INTEGRALE E' DISPONIBILE IN FORMATO PDF