Come ricostruire le dinamiche degli incidenti stradali

09/06/2019 761

I rilievi costituiscono la fonte di informazione primaria per coloro che hanno il compito di ricostruire la dinamica di un incidente stradale e di valutare i comportamenti delle persone coinvolte. È attraverso l’esame dei rilievi che si possono accertare le cause che hanno prodotto un incidente, risalire ai comportamenti dei protagonisti, stabilire se, e in quale misura, questi siano stati causa (o concausa) dell’evento.

È importante per chi effettua i rilievi raccogliere, nella maniera più accurata e completa possibile, gli elementi utili alla ricostruzione della dinamica dell’evento.

Il progetto di norma UNI1604920 “Rilievo degli incidenti stradali - Modalità di esecuzione

Il progetto di norma UNI1604920Rilievo degli incidenti stradali - Modalità di esecuzione” nasce dall’esigenza di uniformare, a livello nazionale, le modalità di rilievo degli incidenti stradali.

Scopo del documento è di creare le condizioni affinché il tecnico incaricato della ricostruzione dell’incidente stradale possa operare utilizzando dati il più possibile completi e correttamente rilevati. Si applica al rilievo di tutti gli incidenti stradali e prende in considerazione le tecniche di rilievo tradizionali, ovvero basate sull’utilizzo di rotella metrica, metro, o equivalente strumento di misura.

Il progetto descrive la procedura per il rilievo degli incidenti, ponendo l’attenzione su cosa deve essere rilevato e con quali modalità, affinché tali rilievi possano costituire una valida base di partenza per una successiva ricostruzione dell’incidente. Dopo avere identificato le fasi salienti di un rilievo di incidente stradale e il loro ordine cronologico, vengono analizzati le tracce e elementi tipici da rilevare, specificandone la tipologia di rilevo da utilizzare e quindi vengono analizzate nel dettaglio le procedure per effettuare i singoli rilievi di tipo metrico, planimetrico, fotografico e descrittivo.

La futura norma è rivolta agli operatori di Polizia Giudiziaria, al fine di uniformare a livello nazionale le procedure di rilievo e orientare, quale fine ultimo, tale raccolta di dati alla ricostruzione dell’incidente.

Il progetto, di competenza del GL 04 “Ricostruzione incidenti stradali” della Commissione Costruzioni stradali ed opere civili delle infrastrutture intende sostituire la UNI 11472:2013.

L’inchiesta pubblica finale è in corso.

Entro il 22 luglio prossimo sarà possibile inviare commenti nelle apposite pagine del sito web di UNI.