Il contributo della Scuola Master F.lli Pesenti per le zone terremotate del territorio di Mantova

04/07/2013 2946

Ad un anno dall’evento 27/05/2013—7/06/2013

Il Corso di Master di II livello in Progettazione Sismica delle Strutture per Costruzioni Sostenibili ha spostato e ospitato i ben 50 allievi iscritti, per le lezioni delle ultime 2 settimane, nella sede di Mantova del Politecnico di Milano.
Grazie al supporto economico della Fondazione Universitaria di Mantova e della Camera di Commercio, 5 giovani laureati hanno usufruito dell’iscrizione gratuita al Master e, circa altrettanti altri, hanno frequentato a titolo gratuito le due settimane di lezione , svolte nell’Aula Magna della sede di Mantova, specificamente rivolte alla vulnerabilità sismica degli edifici storici. Sono intervenuti i maggiori esperti (come di seguito elencato) nel recupero e adeguamento dell’edilizia storico-architettonica in zona sismica, che hanno contribuito al successo dell’iniziativa non solo con le loro capacità ed esperienze tecnico-scientifiche, ma anche con l’entusiasmo come accompagnatori nelle diverse visite pomeridiane presso le chiese, l’edilizia rurale, i “Loghini”, spingendosi fino agli edifici monumentali di Ferrara. Grazie anche alle comunità locali, quali la Curia di Mantova, il Sig. Sindaco del Comune di Moglia, la ConfAgricoltura, nella persona del suo Presidente e di alcuni associati, i Vigili del Fuoco, gli allievi del Master, sotto la guida di alcuni docenti, saranno coinvolti nei progetti di restauro. Un ringraziamento particolare al prorettore di Mantova prof. Federico Bucci, al Direttore del Master in Progettazione Sismica prof. Alberto Franchi, agli ingegneri del CIS-E Flavio Pizzamiglio e Alessandro Zichi ed al personale amministrativo del Polo di Mantova.

Scarica la brochure per una breve rassegna dei temi delle lezioni e delle visite pomeridiane.