Edifici prefabbricati: come fare economia circolare con connessioni smontabili

Nel quartiere di Buiksloterham ad Amsterdam un interessante esempio di economia circolare 

Per il lotto 20E del cantiere Buiksloterham, gli architetti di GAAGA Architects hanno pensato ad un modello per il quale la sostenibilità non è un fattore limitante. È piuttosto un attivatore che si alimenta di nuove soluzioni e di applicazioni di materiali e tecnologie esistenti.

Le aree urbane a livello globale occupano solamente il 3% della superficie terrestre ma usano il 75% delle risorse e sono responsabili della produzione del 60-80% dei gas serra globali. Le città giocano un ruolo importante nel rendere l'economia globale più sostenibile. Buiksloterham è un vecchio quartiere industriale di Amsterdam. Nonostante si trovi a soli cinque minuti dal centro città, ha molte aree vuote ed è quasi privo di edifici monumentali. Per questo motivo Buiksloterham era un perfetto candidato come banco di prova su larga scala per un nuovo tipo di città sostenibile e circolare.

L'idea: smontare e riutilizzare gli edifici prefabbricati

La possibilità di smontare e riutilizzare gli edifici prefabbricati è rimasta un’opportunità più o meno teorica fino ad oggi. I due edifici residenziali del lotto 20E in Buiksloterham trasformeranno la teoria in pratica. Il più grande degli edifici ha quattro piani con otto appartamenti, mentre l'altro comprende tre appartamenti a schiera. Gli edifici sono collegati da un giardino pensile posto sopra al garage comune.

connessioni smontabili peikko

La scelta delle connessioni

connessione smontabili peikkoAl fine di creare un telaio prefabbricato smontabile la scelta del giusto tipo di connessioni degli elementi è cruciale. I progettisti strutturali di Lievense hanno suggerito di utilizzare la serie completa dei collegamenti Peikko per elementi in calcestruzzo a partire dalle travi miste acciaio calcestruzzo DELTABEAM®. Negli edifici finiti le scarpe per pilastri HPKM®, i tirafondi HPM®, le scarpe per pareti SUMO®, le scarpe per travi BECO®, le barre COPRA® e le mensole PCs® assicureranno che gli edifici possano essere facilmente smontati quando sarà il momento.

La lana di roccia e la malta antiritiro sono utilizzate per proteggere le connessioni dal fuoco. Le connessioni che restano esposte all'aria sono invece zincate a caldo. Il prefabbricatore Bestcon è molto soddisfatto dell’installazione delle connessioni di Peikko e afferma che questo sistema è molto interessante per altri progetti simili in futuro.

connessioni smontabili peikko“L’inghisaggio delle connessioni con malta idonea renderà possibile al momento opportuno l’accesso ai dadi per consentire lo smontaggio delle strutture prefabbricate", dice il responsabile del cantiere Rolf Koper di Vink Bouw, appaltatore in questo progetto.

"Siamo entusiasti di far parte di questo progetto dal momento che rappresenta perfettamente la nostra idea di economia circolare", dice Wim Zwaan, Amministratore delegato di Peikko Benelux.

Il progetto sarà completato nel 2019. E negli anni a venire Buiksloterham sarà probabilmente considerata una delle aree pionieristiche, un luogo da dove l’idea di edificio circolare è decollata.

>> maggiori info sul sito Peikko

Credits

  • Luogo: Buiksloterham, Amsterdam, Olanda
  • Architetto: GAAGA Architects
  • Progettista delle strutture: Van Rossum Raadgevende Ingenieurs 
  • Appaltatore: Vink Bouw
  • Prefabbricatore: Bestcon
  • Progettista delle strutture prefabbricate: Lievense Eindhoven 
  • Montaggio delle strutture prefabbricate: Gejamont