Terre e rocce da scavo: la nota dell'ANCE sulle linee guida SNPA

L'ANCE pubblica un approfondimento su alcuni contenuti delle Linee Guida approvate dal Consiglio del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente in merito alla disciplina delle terre e rocce da scavo

ambiente-18.jpg

Di recente il Consiglio del Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente (SNPA) ha approvato il manuale "Linea guida sull'applicazione della disciplina per l'utilizzo delle terre e rocce da scavo", una sorta di compendio sulla corretta gestione delle terre e rocce da scavo ai sensi del dpr 120/2017.

L'Ance (Associazione nazionale dei costruttori edili), quindi, ha elaborato una nota di analisi che approfondisce alcuni contenuti delle Linee Guida. Nella premessa si rileva che:

  • il documento del SNPA è stato predisposto da un gruppo di lavoro, costituito nell’ambito del Sistema nazionale per la protezione ambientale e composto da rappresentanti di tutte le Arpa regionali;
  • non sono invece state coinvolte nei lavori del gruppo e nella redazione del documento le associazioni delle categorie produttive, interessate alla materia delle terre e rocce da scavo;
  • si tratta di un testo che non ha valenza normativa, ma può comunque rappresentare un punto di riferimento per l’interpretazione e l’applicazione delle disposizioni contenute nel dpr 120/2017, soprattutto da parte delle diverse Arpa regionali;
  • il documento, suddiviso in 11 capitoli ed 1 allegato, analizza gran parte delle disposizioni contenute nel decreto, in molti casi peraltro limitandosi a ribadire/riscrivere quanto già ivi previsto, in altri casi, invece, fornendo alcune indicazioni operative.

Linee guida terre e rocce da scavo: i punti approfonditi dall'ANCE

  • inquadramento normativo: materiali litoidi da escavazione alvei;
  • requisti di qualità ambientale per l'utilizzo di terre e rocce;
  • terre e rocce da scavo - siti soggetti a bonifica;
  • utilizzo nel sito di produzione delle terre e rocce (art.24 dpr 210);
  • normale pratica industriale;
  • matrici materiale da riporto;
  • documento di trasporto;
  • documentazione.

LA NOTA DI ANALISI ANCE E' DISPONIBILE IN FORMATO PDF