Facility management: recepite anche in lingua italiana la EN ISO 41001 e la EN ISO 41011

09/07/2019 688

UNI.jpgLe norme internazionali sul facility management (FM) elaborate dall’ISO/TC 267 descrivono le caratteristiche del facility management e sono destinate all'utilizzo nei settori pubblico e privato.

Nota I termini "facility management" e "facilities management" possono essere utilizzati in modo intercambiabileLa cooperazione internazionale nella preparazione di queste norme internazionali ha identificato prassi comuni che possono essere applicate in un'ampia varietà di settori di mercato, modalità organizzative, attività di processo e geografie, e la loro attuazione contribuisce a:

  • migliorare la qualità, la produttività e le prestazioni finanziarie;
  • migliorare la sostenibilità e ridurre l'impatto ambientale negativo;
  • sviluppare ambienti di lavoro funzionali e motivanti;
  • mantenere la conformità ai requisiti regolamentari e fornire luoghi di lavoro sicuri;
  • ottimizzare le prestazioni e i costi del ciclo di vita;
  • migliorare la resilienza e la rilevanza;
  • proiettare l'identità e l'immagine di un'organizzazione più positivamente.

La normazione fornisce il suo supporto anche nell'ambito di Facility Management.

Grazie alla commissione Manutenzione che sono state di recente recepite anche in lingua italiana la EN ISO 41001 e la EN ISO 41011.

Vediamole qui di seguito.

UNI EN ISO 41001: Facility management - Sistemi di gestione - Requisiti con guida per l'utilizzo

Il primo documento specifica i requisiti per un sistema di facility management (FM) quando un'organizzazione:

a) ha la necessità di dimostrare una fornitura efficace ed efficiente di FM che supporti gli obiettivi delle richieste dell'organizzazione;

b) mira a soddisfare in modo coerente le esigenze delle parti interessate e i requisiti applicabili;

c) mira a essere sostenibile in un ambiente competitivo a livello globale.

I requisiti indicati nella norma non sono specifici del settore e si intendono applicabili a tutte le organizzazioni, o parte di esse, che si tratti di settore pubblico o privato e indipendentemente dal tipo, dimensione e natura dell'organizzazione o della posizione geografica.

L'appendice A fornisce ulteriori indicazioni sull'utilizzo di questo documento.

UNI EN ISO 41011Facility management - Vocabolario

Il secondo documento definisce i termini e le definizioni utilizzati nelle norme di Facility management. Prima fra tutte la definizione di "facility management"; FM: Funzione organizzativa che integra persone, luoghi e processi (punto 3.5.1) nell'ambiente edificato (punto 3.2.3) con lo scopo di migliorare la qualità (punto 3.7.1) della vita delle persone e la produttività dell'attività principale (punto 3.1.7).


Informazioni per l’acquisto

UNI EN ISO 41001:2018 “Facility management - Sistemi di gestione - Requisiti con guida per l'utilizzo”

Euro 55,00 + iva (in lingua inglese) - Euro 72,00 + iva (in lingua italiana)

UNI EN ISO 41011:2018 “Facility management – Vocabolario”

Euro 35,00 + iva (in lingua inglese) - Euro 46,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Settore Vendite

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)

Email: vendite@uni.com