Impermeabilizzare un sottopasso ferroviario in 5 giorni... facile con Uretek Water Barrier

12/07/2019 982

Intervento di impermeabilizzazione di un sottopasso ferroviario a Rovigo

sottopasso RovigoIl sottopasso oggetto dei lavori di impermeabilizzazione è costituito da due elementi scatolari in c.a. realizzati per l’attraversamento delle due linee ferroviarie Rovigo-Verona e Rovigo-Chioggia.

Il problema: presenza di acqua di falda in strada

Gli elementi strutturali dei manufatti scatolari e delle rampe di collegamento risultavano disconnessi tra loro. Nei punti di giunzione tra tali opere sono stati posizionati, all’interno dello spessore del sottofondo stradale, appositi tubi drenanti per la captazione delle acque di falda. I tubi venivano frequentemente intasati dal trasportato solido delle acque che affioravano quindi dal manto stradale. Le sottospinte della falda sul manto stradale producevano rotture dello strato bituminoso e l’ingente portata della falda invadeva la carreggiata stradale causando pericolo alla circolazione stradale.

La soluzione: Uretek Water Barrier

Si è intervenuti mediante la tecnologia brevettata Uretek Water Barrier.

dettaglio-sezione-intervento-uretek-water-barrier-rovigo.JPG

sigillatura-giunti-orizzontali.jpg

Sigillatura dei giunti orizzontali

L’intervento si è svolto eseguendo dei fori, sulle platee a monte e a valle dei giunti orizzontali e sui muri, tramite i quali iniettare speciali resine espandenti nel terreno di fondazione delle platee e nella zona di terreno posto a ridosso delle pareti verticali.

In questo modo si sono impermeabilizzate tali zone riducendo la contropressione della falda sui giunti delle platee accostate e sui giunti dei paramenti murari.

sigillatura-verticale-uretek-water.jpg

Sigillatura dei giunti verticali

La riduzione del 90-95% della pressione di falda posta a tergo delle platee e dei paramenti murari, ha consentito di passare al trattamento successivo. In questa fase, la sigillatura delle porosità e delle fessurazioni del calcestruzzo dei manufatti è stata effettuata con un gel saturante in grado di percorrere le lesioni presenti sul manufatto o le discontinuità residue fra corpi diversi, occludendo qualsiasi passaggio per l’acqua.

L'intervento in sintesi

  • Impermeabilizzati i giunti orizzontali con uno sviluppo lineare complessivo di 57,0 m. 
  • Impermeabilizzati i giunti verticali con uno sviluppo lineare complessivo di 67,0 m.
  • Intervento realizzato in 5 giorni di cantiere.

Per maggiori info >>> URETEK