Wienerberger e la tracciabilità di prodotto come marchio di garanzia

16/09/2019 1086

Marcatura CE e Dichiarazioni di Prestazione (DoP) sono sinonimi di trasparenza, qualità e sicurezza, per fornire soluzioni sempre in linea con i nostri valori

Certificazioni: Dichiarazione di Prestazione (DoP) e CE

Dall’entrata in vigore del Regolamento Europeo 305/2011 sui prodotti da costruzione (Construction Products Regulation, CPR), per ogni prodotto da costruzione si rende obbligatoria la cosiddetta DoP (Declaration of Performance) o Dichiarazione di Prestazione che sostituisce la vecchia dichiarazione di conformità. La DoP accompagna la marcatura CE dei prodotti da costruzione, attestando la conformità di ogni specifico materiale alle prestazioni dichiarate, elencando le singole caratteristiche/prestazioni. 

Ma attenzione, le marcature CE non sono tutte uguali. Le NTC 2018 indicano due categorie di conformità per i prodotti da muro:

  • Categoria I: Controllo di produzione in fabbrica (FPC), prove iniziali di tipo e certificazione del sistema FPC da parte di un organismo esterno competente (TÜV SUD Italia nel caso di Wienerberger Italia) che, valuta e approva il sistema di controllo interno con verifiche annuali
  • Categoria II: Controllo di produzione in fabbrica (FPC) e prove iniziali di tipo

La Categoria I è quindi sinonimo di un materiale da costruzione a prestazioni controllate e garantite con vantaggi sui coefficienti di sicurezza in fase di progettazione. Gli elementi di Categoria I infatti hanno una resistenza alla compressione dichiarata, determinata tramite il valore medio o il valore caratteristico, e una probabilità di insuccesso nel raggiungerla non maggiore al 5%. Gli elementi di Categoria II non soddisfano questo requisito. In fase di progettazione strutturale, l’utilizzo di materiali marcati CE in Categoria I, consente di utilizzare i coefficienti parziali di sicurezza del materiale più bassi tra quelli espressi sulle NTC 2018 (Tab. 4.5.II).

dop_ntc2018-categorie-conformita-muratura.jpg

Figura 1 –Tabelle Normativa DoP NTC2018

In cosa consiste la tracciabilità di prodotto Wienerberger?

Le Dichiarazioni di Prestazione rappresentano per Wienerberger un’opportunità per fornire dettagli precisi sulla qualità dei propri materiali: una “carta d’identità” chiara e trasparente per ogni soluzione proposta.

Un elemento fondamentale della DoP, che aiuta il progettista a leggere questo documento, è determinato dal fatto che su ogni riga, in corrispondenza della singola caratteristica tecnica, è indicata la norma di riferimento. Ad esempio, per quanto riguarda il laterizio, la norma armonizzata di riferimento per le resistenze meccaniche e quelle geometriche sarà la EN 771-1:2011+A1:2015, mentre la conducibilità termica (λ10,dry) e il coefficiente di diffusione del vapore acqueo (μ) saranno determinati in accordo alla UNI EN 1745.

La DoP non è il documento generico del materiale ma l’esatta fotografia del singolo lotto di produzione. Per rendere più chiari e leggibili i dati tecnici relativi ad ogni lotto di produzione, su tutti i nostri bancali viene apposta un’etichetta che fornisce univocamente i dati richiesti dalla Dichiarazione di Prestazione (DoP). L’etichetta, oltre ai dati sintetici del prodotto, contiene un QR code: per ottenere la DoP è sufficiente istallare qualsiasi applicazione di lettore QR code sul proprio dispositivo e posizionarlo di fronte al codice che si intende leggere. In alternativa basta accedere alla sezione dedicata del sito istituzionale e inserire il codice impresso sul blocco in laterizio o sulle etichette. Il lotto di produzione è identificabile anche sul singolo laterizio ed è facilmente riconoscibile: una stringa alfanumerica con il logo “CE” all’inizio ed alla fine Un esempio: CE-19006W1820-CE.

etichetta-qr-code-wienerberger.jpg

Figura 2 –Bancale di Porotherm BIO M.A. Evolution con etichetta QR code

>>> Scopri tutti i prodotti Wienerberger su www.wienerberger.it

>>> Scarica la APP di Wienerberger per dispositivi IoS e Android