MAPEI a CERSAIE 2019: Nuove soluzioni per il mercato della ceramica e della pietra naturale

Mapei, appuntamento a Cersaie dal 23 al 27 settembre 2019

A Cersaie 2019 - la più importante manifestazione per ceramica e arredobagno - Mapei, tra i maggiori player mondiali di prodotti chimici per edilizia, partecipa con alcune novità per il settore ceramico e altre soluzioni supplementari alla posa sviluppate per gli applicatori.

Oltre alle soluzioni per ceramica, Mapei presenta i rivestimenti decorativi e le finiture protettive per ambienti di design. Trovano spazio anche i sistemi per edilizia in vere e proprie ambientazioni che riproducono spazi indoor e outdoor, residenziali e pubblici. 

Durante tutta la manifestazione Mapei propone occasioni di confronto con i visitatori attraverso le dimostrazioni di prodotto e la consulenza gratuita degli specialisti dell’Assistenza Tecnica Mapei.

Novità Mapei a Cersaie 2019

Tradizione e innovazione è il binomio alla base del quale Mapei realizza le nuove proposte per rispondere alle esigenze dei posatori, ai trend e alle mode in continua evoluzione.

Da un lato l’attenzione alla qualità dei materiali utilizzati e la ricerca dell’eccellenza, che richiamano un concetto di artigianalità del prodotto e dall’altro la specializzazione del prodotto che incontra le esigenze degli applicatori ogni volta diverse.

MAPEGUARD UM 35 è la membrana desolidarizzante anti-frattura trasparente per l’installazione di ceramica su molteplici tipologie di sottofondo, anche problematici.

Le proprietà impermeabilizzanti della membrana garantiscono la protezione del supporto dalle infiltrazioni d’acqua e ne permettono l’utilizzo in interventi di impermeabilizzazione di balconi e terrazzi. MAPEGUARD UM 35 può essere utilizzata in ambienti commerciali sottoposti a intenso traffico e, se utilizzata su massetti radianti, permette una migliore e uniforme distribuzione del calore.

mapeguard-um-35-mapei.jpg 
Membrana desolidarizzante anti-frattura MAPEGUARD UM 35 per la posa della ceramica su molteplici tipologie di sottofondo

Nell’ambito delle soluzioni per ambienti pubblici Mapei lancia il nuovo colore della malta del sistema MAPESTONE per la realizzazione di pavimentazioni architettoniche in pietra. MAPESTONE PFS 2 WHITE e MAPESTONE PFS VISCO WHITE sono indicati per la sigillatura di cubetti, smolleri, ciottoli, lastre, masselli ed elementi prefabbricati in classe di esposizione XF4 e XS3, di colore chiaro.   

Eccellenza nel mondo della ceramica

Le novità e i sistemi Mapei per la ceramica e l’edilizia sono esposti in vere e proprie ambientazioni che riproducono spazi residenziali e pubblici. Un modo di presentare i sistemi Mapei, che raramente si vedono ma che in ogni progetto fanno la differenza. 

Per ciascuno dei set allestiti Mapei mette in evidenza il sistema e il prodotto chiave utile a realizzare l’intervento attraverso l’installazione di una lastra del sistema al vero e l’imballo del prodotto in evidenza. 

Così troviamo presentate soluzioni “storiche” che hanno reso Mapei celebre nel mondo della ceramica, come ad esempio KERAFLEX MAXI S1, l’adesivo cementizio per eccellenza per la posa di ceramica, pietra e mosaico, KERAQUICK, l’adesivo ad alte prestazioni per la posa di pietra naturale, anche di grande formato, per pavimentazioni pronte al traffico intenso dopo solo 24 ore dalla posa.

Tra le soluzioni più innovative che eccellono per le loro tecnologie troviamo gli adesivi alleggeriti ULTRALITE ad altissima resa per la posa di ceramica, anche di grande formato, la stuccatura epossidica KERAPOXY DESIGN per valorizzare i rivestimenti e l’ambiente con colori uniformi e stabili nel tempo.

Topcem pronto 25kg int.jpg

Trovano spazio anche soluzioni complementari alla posa di ceramica come la malta premiscelata pronta all’uso TOPCEM PRONTO per la realizzazione in tempi rapidi di massetti, MAPELASTIC e MAPELASTIC TURBO, membrane elastiche per l’impermeabilizzazione di bagni, piscine, balconi prima della posa di ceramica o MONOLASTIC, la malta cementizia monocomponente elastica.

Scelte di qualità per l’edilizia

A Cersaie 2019 Mapei espone anche specifiche soluzioni per i rivestimenti decorativi, in particolar modo viene data evidenza a ULTRATOP LOFT, il rivestimento cementizio continuo per interior living di design. ULTRATOP LOFT è una pasta cementizia spatolabile per il ripristino di superfici esistenti e per la realizzazione di nuovi rivestimenti decorativi. ULTRATOP LOFT è applicabile in orizzontale, in verticale e a soffitto permettendo di realizzare rivestimenti in continuo di alta qualità, trovando particolare applicazione nei resort, negli spazi museali e negli showroom, fino ad essere la soluzione ideale negli ambienti privati ad uso residenziale. ULTRATOP LOFT combina ad un forte impatto estetico, ottime caratteristiche meccaniche e di performance. Grazie a ULTRATOP EASYCOLOR è inoltre possibile ottenere più di 200 tonalità da utilizzare nei rivestimenti di ULTRATOP LOFT che offrono così infinite possibilità creative per l’interior design contemporaneo.

Per le finiture Mapei propone DURSILAC lo smalto all’acqua per la protezione e la decorazione di supporti in legno, ferro e PVC rigido per interni ed esterni e MAPECOAT ACT, smalti acrilici per interni certificati per la protezione durevole delle superfici in ambienti dove è richiesto un alto livello di igiene come cucine, mense, studi medici, ambulatori, palestre e spogliatoi.

Inoltre, Mapei propone MAPETHERM SYSTEM, il sistema di isolamento termico a cappotto che assicura la riduzione dei consumi energetici e aumenta il comfort abitativo bilanciando la temperatura di ambiente e parete.

Per la posa del parquet anche in bagno, Mapei propone in fiera ULTRABOND ECO S LITE, un adesivo monocomponente alleggerito a base di polimeri sililati con un elevato quantitativo di resine, additivato con microsfere che conferiscono leggerezza al prodotto.

Idoneo per la posa di tutti i tipi di pavimenti in legno prefiniti o prelevigati multistrato e pavimenti in legno massiccio di medio formato con massima larghezza di 15 cm.

Soluzioni per l’arredo urbano

Nell’ambito dei prodotti per l’arredo urbano Mapei propone i sistemi per la realizzazione di pavimentazioni architettoniche in pietra MAPESTONE e MAPESTONE JOINT (per pavimentazioni drenanti ed elastiche), entrambi nel pieno rispetto della norma UNI 11714-1:2018, e il sistema per pavimentazioni in calcestruzzo architettonico effetto lavato MAPEI COLOR PAVING.

In aggiunta ai sistemi per pavimentazioni architettoniche Mapei propone MAPECOAT TNS EXTREME, la nuova resina lanciata in occasione del Giro d’Italia 2019, per la realizzazione di aree carrabili e piste ciclopedonali ad elevata durabilità e resistenza al traffico.

Dimostrazioni di prodotto e corner informazioni

Come ogni anno, Mapei organizza a Cersaie dimostrazioni di prodotto per la corretta applicazione delle sue soluzioni e dei suoi sistemi.

In particolare, quest’anno sono previste dimostrazioni di:

  • posa di piastrelle ceramiche di grande formato con l’adesivo ULTRALITE S2, specifico per la posa di piastrelle di ogni tipo e formato;
  • decorazione di elementi di diversi materiali con lo smalto all’acqua DURSILAC;
  • installazione della membrana anti-frattura MAPEGUARD UM 35;
  • stuccatura di fughe con KERAPOXY DESIGN.

Per informazioni su prodotti e sistemi Mapei, oltre alle dimostrazioni di prodotto, i visitatori possono richiedere consulenza al personale qualificato dell’Assistenza Tecnica Mapei disponibile durante l’intera manifestazione.

A Cersaie il concorso “Diventa il Posatore Mapei”

A Cersaie Mapei invita i visitatori a “posare” con i prodotti, scattarsi un selfie e partecipare al concorso “Diventa il Posatore Mapei” che premia l’originalità degli applicatori. 

Per partecipare è necessario effettuare l’iscrizione tramite la landing page ilposatoremapei.it e caricare l’immagine, previa accettazione del regolamento e informativa della privacy.

La partecipazione al concorso è consentita dal 2 settembre al 15 novembre 2019.  

Al termine una giuria selezionerà gli scatti più originali e divertenti e i vincitori riceveranno in premio un kit di abbigliamento professionale firmato Mapei.

Per il regolamento completo del concorso a premi visitare ilposatoremapei.it 

Sostenibilità: il cuore verde di Mapei

Mapei come azienda chimica riconosce l’importanza di adottare buone pratiche di sostenibilità per un’edilizia e un rapporto impresa-comunità più etico. 

Infatti, da sempre Mapei è orientata a sviluppare prodotti che abbiano un minor impatto sull’ambiente e a bassissime emissioni di VOC. L’Azienda si impegna a selezionare e utilizzare materie prime innovative e riciclate, ridurre i consumi di energia nei processi di produzione, acquistare crediti ambientali per compensare la quantità di CO2 emessa nell’ambiente dai propri prodotti, eseguire valutazioni del ciclo di vita dei prodotti (LCA – Life Cycle Assessment) e rilasciare EPD (Dichiarazioni Ambientali di Prodotto) che documentano gli effetti ambientali di un prodotto nel suo ciclo di vita. 

Inoltre, i prodotti Mapei contribuiscono allo sviluppo di progetti ecosostenibili in accordo con i più importanti protocolli per l’edilizia sostenibile come LEED, BREEAM e sono conformi ai Criteri Ambientali Minimi (CAM), cogenti negli appalti pubblici in Italia.

La sostenibilità in Mapei non riguarda solo la formulazione di prodotti sostenibili e l’attuazione di processi produttivi efficaci, ma coinvolge anche le persone e la comunità

Mapei si impegna a far crescere e valorizzare le persone dell’Azienda investendo in formazione, welfare e processi virtuosi di accrescimento professionale. Inoltre, l’Azienda sostiene la vita della comunità e lo sviluppo del territorio attraverso sponsorizzazioni culturali e sportive e contributi di solidarietà.

La somma di questi aspetti è il punto di forza del Bilancio di Sostenibilità: un report che in modo chiaro e trasparente evidenzia le performance ambientali, sociali ed economiche delle attività dell’Azienda. 

In occasione del Cersaie Mapei pubblica il documento riassuntivo delle attività 2018 della capogruppo Mapei S.p.A. e delle consociate presenti sul territorio italiano.

Dati e risultati del documento sono evidenziati in fiera su supporti e grafiche dedicate.

Alcuni numeri: 820,9 milioni di euro di valore distribuito agli stakeholder nel 2018; 35,7 milioni di euro spesi in R&S nel 2018; 2.726 tonnellate di CO2 evitate nel 2018 (per auto produzione di energia da fotovoltaico e da cogenerazione ad alto rendimento); 94% dei dipendenti con contratto a tempo indeterminato; circa 42.200 ore di formazione totali ai dipendenti (19 ore pro-capite); circa 32 milioni di euro di contributi in iniziative sportive, culturali e sociali. >>> Per ulteriori informazioni

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su