Al via il primo Hackathon dedicato alla mobilità sostenibile per la Provincia di Forlì-Cesena

L’Ordine degli Ingegneri di Forlì-Cesena organizza il primo hackathon dedicato alla mobilità sostenibile: appuntamento il 22 e il 23 novembre 2019 negli spazi di Palazzo Ghini a Cesena (Corso Sozzi 39).

Si tratta di una sfida aperta a tecnici ed esperti per sviluppare progetti sostenibili e tecnologicamente innovativi con impatto sui collegamenti infrastrutturali veloci e lenti della Provincia di Forlì-Cesena.

Cosa è richiesto ai partecipanti di "Hackathon Mobilità Sostenibile"?

moblilita-sostenibile-ordine-ing-forli-cesena.jpg

Ai partecipanti sarà richiesto di sviluppare soluzioni per affrontare le questioni ambientali, la congestione stradale, il trasporto equo/accessibile e la gestione della domanda di mobilità urbana. Nello specifico, utilizzando le infrastrutture e i servizi presenti sul territorio provinciale, i partecipanti dovranno creare o utilizzare set di dati pubblici/privati per affrontare le sfide definite dall’organizzatore:

  • sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di una mobilità più sostenibile con l’obiettivo di concorrere allo sviluppo di un modello di città sempre più smart e innovativa;
  • produrre innovazione tecnologica: hardware e software per il trasporto delle persone e delle merci rivolti a incrementare la qualità, l’accessibilità, la sostenibilità e l’integrazione dei servizi e delle tecnologie;
  • produrre innovazione gestionale: soluzioni rivolte alla riduzione dell’impatto dei trasporti delle persone e delle merci sull’ambiente, finalizzati alla promozione di nuovi servizi che favoriscano il trasporto privato e pubblico locale e la mobilità dolce.

Come fare per partecipare?

Tutte le informazioni e il regolmanto per partecipare alla maratona sono disponibili nella pagina dedicata sul sito dell'Ordine

oppure è possibile chiedere informazioni a hackathon@ordineing-fc.it

Iscrizioni aperte fino al 18 novembre 2019

SCARICA il PROGRAMMA IN ALLEGATO