Approcci ad elementi finiti per l'analisi di terreni saturi - B35

L’analisi ad elementi finiti degli effetti del sisma su strutture di sostegno e di rivestimento situate in terreni granulari saturi richiede la soluzione simultanea delle equazioni che governano il comportamento deformativo della matrice solida ed il flusso del liquido interstiziale attraverso il mezzo poroso. L'analisi dinamica del moto di filtrazione in un mezzo poroso rigido differisce da quello quasi statico e richiede che le equazioni generali della fluidodinamica vengano impiegate per derivare quelle che governano il comportamento della fase liquida in presenza di un campo di accelerazioni variabile nel tempo. Nel seguito vengono riassunte le caratteristiche principali degli approcci di calcolo per elementi finiti sviluppati dapprima per risolvere il solo problema di filtrazione dinamico e, quindi, in vista dell'analisi dinamica dei mezzi porosi deformabili e saturi.

Per scaricare il contenuto integrale è necessario essere Socio Anidis, scopri come associarti