Linee guida per identificazione, qualificazione e controllo degli FRCM: proroga di altri 12 mesi

Il Consiglio superiore dei Lavori Pubblici proroga le linee guida per l'identificazione, la qualificazione e il controllo degli FRCM di 12 mesi al fine di consentire la conclusione delle procedure di qualificazione

normativa-leggi-approvazione-700.jpg

Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 625 del 3 dicembre 2019 è stato prorogato il periodo transitorio di cui all’art. 2 del Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 1 dell’8 gennaio 2019, con cui sono state approvate le Linee Guida per l’identificazione, la qualificazione ed il controllo di compositi fibrorinforzati a matrice inorganica, denominati FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix), impiegati per il consolidamento strutturale.

Il periodo transitorio è prorogato di 12 mesi al fine di consentire la conclusione delle procedure di qualificazione.

IL DECRETO E' DISPONIBILE IN ALLEGATO


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su