Linee guida per identificazione, qualificazione e controllo degli FRCM: proroga di altri 12 mesi

Il Consiglio superiore dei Lavori Pubblici proroga le linee guida per l'identificazione, la qualificazione e il controllo degli FRCM di 12 mesi al fine di consentire la conclusione delle procedure di qualificazione

normativa-leggi-approvazione-700.jpg

Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 625 del 3 dicembre 2019 è stato prorogato il periodo transitorio di cui all’art. 2 del Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 1 dell’8 gennaio 2019, con cui sono state approvate le Linee Guida per l’identificazione, la qualificazione ed il controllo di compositi fibrorinforzati a matrice inorganica, denominati FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix), impiegati per il consolidamento strutturale.

Il periodo transitorio è prorogato di 12 mesi al fine di consentire la conclusione delle procedure di qualificazione.

IL DECRETO E' DISPONIBILE IN ALLEGATO