Istruzioni per la valutazione della robustezza delle costruzioni: A Firenze un incontro di presentazione

26/12/2019 1678

Il concetto di robustezza di una costruzione è stato introdotto nella quasi totalità delle Normative e Linee Guida per la progettazione, nazionali ed internazionali, molte delle quali forniscono criteri di progettazione e di dimensionamento, sovente di tipo prescrittivo, per le più frequenti tipologie strutturali.

CNR---CENTRO-NAZIONALE-RICERCHE.jpg

Tuttavia non è semplice la trasposizione dell’idea che una costruzione debba avere la capacità di evitare danni sproporzionati rispetto all'entità dell’azione eccezionale che innesca un danno iniziale, azione non compresa tra le azioni di progetto, oppure azione compresa ma con più bassa intensità, in criteri e procedure di tipo progettuale: da un lato richiede la definizione di una serie di convenzioni condivise, dall’altro non può costringere la libertà del progettista in schemi e procedure eccessivamente rigide. Solo testando nuove soluzioni e metodologie è possibile realizzare avanzamenti scientifici e tecnici in un campo innovativo come quello della mitigazione del rischio e del conseguimento di un’adeguata robustezza delle costruzioni.

Per questi motivi il CNR ha ritenuto importante promuovere, per il tramite della propria Commissione incaricata della predisposizione e analisi di norme tecniche relative alle costruzioni, la redazione di una Istruzione che, sulla base dei concetti alla base della valutazione di robustezza di una costruzione, individui gli obiettivi che possono essere prefissati, i possibili approcci e le metodologie (deterministiche, probabilistiche o semi-probabilistiche) ma anche alcuni criteri per la progettazione.

Il presente Documento Tecnico è stato redatto da un gruppo di lavoro costituito da ricercatori di molti Atenei italiani, esperti delle tematiche necessariamente coinvolte ed attivi su tavoli Normativi internazionali, al fine di condurre un’analisi completa ed organica della problematica della robustezza delle costruzioni, dalla valutazione del rischio alla modellazione numerica, dalla concezione progettuale delle costruzioni alla progettazione dei dettagli costruttivi.


SEMINARIO

Il documento CNR DT 214/2018 Istruzioni per la valutazione della robustezza delle costruzioni

Aula 102 – Centro Didattico Università Viale Morgagni, 40 - Firenze

23 GENNAIO 2020

PROGRAMMA

14:30 Saluto ai partecipanti Franco Angotti – Moderatore

Claudio Lubello Direttore del DICeA

Giancarlo Fianchisti Presidente dell’Ordine Ingegneri di Firenze

14:40 Innovazione Tecnologica ed Attività Prenormativa: le Istruzioni del CNR

Franco Maceri - Presidente Commissione di Studio Norme Tecniche relative alle Costruzioni

15:00 L'obbiettivo della robustezza: riflessi sul progetto strutturale

Paolo Spinelli – Università di Firenze

15:20 Impostazione del problema, criteri generali, approcci probabilistici e deterministici

Giuseppe Mancini - Commissione CNR e Politecnico di Torino – Coordinatore Gruppo di lavoro

15:40 Azioni eccezionali

Domenico Asprone – Università di Napoli Federico II

16:00 Progettazione per la robustezza di strutture di calcestruzzo armato

Luca Giordano - Politecnico di Torino

16:40 pausa

17:00 Progettazione per la robustezza di strutture prefabbricate

Marco Savoia – Commissione CNR e Università di Bologna – Coordinatore Gruppo di lavoro

17:20 Progettazione per la robustezza di strutture di acciaio

Raffaele Landolfo – Università Napoli Federico II

17:40 Progettazione per la robustezza di strutture di legno

Luca Pozza – Università di Bologna

18:00 Discussione

18:30 Chiusura dei lavori


PER ISCRIVERSI

LINK: https://firenze.ing4.it

Segreteria Organizzativa:

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Firenze Viale Milton 65 - 50129 Firenze e-mail: info@ordineingegneri.fi.it

C

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su