Giornata della Memoria: Ordine di Roma rintroduce nell'Albo gli architetti cancellati durante le leggi razziali

In occasione della Giornata della Memoria, alla casa dell'Architettura di Roma si tiene una cerimonia per annullare la cancellazione dallalbo dellOrdine degli Architetti di Roma dei professionisti di cultura e religione ebraica, avvenuta al tempo delle leggi razziali

ordine-arch-roma-giornata-della-memoria.JPG

Al tempo delle odiose leggi razziali, furono cancellati dallalbo dellOrdine degli Architetti di Roma. Professionisti di cultura e religione ebraica, vittime della follia che al tempo invase lEuropa. 
I loro nomi sono Angelo Di Castro, Romeo Di Castro, Umberto Di Segni e Davide Pacanowsky.

Oggi, lOrdine degli Architetti di Roma e provincia, in collaborazione con gli Ordini degli Architetti di Lazio e Umbria, cancella quellabominio con una cerimonia simbolica che si terrà il prossimo 27 gennaio alle ore 14,30 presso la Casa dellArchitettura (Piazza Manfredo Fanti 47, Roma), alla presenza dei familiari di quei professionisti. 

Il Presidente OAR, Flavio Mangione, afferma: “Commemorare uno dei passaggi più drammatici della storia del nostro Paese significa non solo ricordare la tragedia vissuta dagli italiani di religione o cultura ebraica allepoca delle leggi razziali ma, soprattutto, continuare a cercare le ragioni profonde che ci hanno portato a tale sciagura. Ricordare - aggiunge Mangione - per far sì che questo dramma non si ripeta mai più e per rimarginare una ferita che sembra insanabile”.

Alliniziativa, oltre al Presidente Mangione, parteciperanno:

Carla Cappiello, Presidente dellOrdine degli Ingegneri della provincia di Roma;
Silvia Laurenti, Presidente della Federazione degli Ordini degli Architetti P.P.C. del Lazio;
Maria Luisa Guerrini, Presidente dellOrdine degli Architetti di Perugia;
Marco Struzzi, Presidente dellOrdine degli Architetti di Terni.

Interverranno:

Gianni Ascarelli, Architetto e membro di Giunta dellUnione Comunità Ebraiche italiane;
Andrea Riccardi, Presidente Società Dante Alighieri;
Massimo Finzi, Assessore alla Memoria Comunità Ebraica;
Livia Ottolenghi, Consigliere e membro di Giunta Comunità Ebraiche italiane;
Antonio Schiavo, Dottore in Architettura.

Sono stati invitati a partecipare gli architetti Parlamentari: fino ad ora hanno confermato la loro presenza Fabio Rampelli e Simona Pergreffi.

In allegato il programma della Cerimonia