Prestazione energetica nell'edilizia ed efficienza energetica: ecco il nuovo decreto! APE, 45 giorni per l'invio

Il Governo ha recepito una direttiva europea che mira, tra l'altro, ad accelerare la ristrutturazione economicamente efficiente degli edifici esistenti e ad integrare le strategie di ristrutturazione del settore edilizia a lungo termine per favorire la mobilitazione di risorse economiche e la realizzazione di edifici a emissioni zero entro il 2050. Novità per l'attestato di prestazione energetica

calcolo-termico-casa-700.jpg

Cambiano le disposizioni in materia di prestazione energetica nell'edilizia ed efficienza energetica: il nuovo decreto legislativo di Attuazione della direttiva (UE) 2018/844 che modifica la direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica nell’edilizia e la direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, infatti, è stato approvato nel Consiglio dei Ministri del 29 gennaio e contiene svariate disposizioni di interesse per i professionisti tecnici e, in generale, per le aziende interessate alla materia.

AGGIORNAMENTO 10 GIUGNO 2020 - Il Governo, dopo la crisi Covid-19, ha approvato in via definitiva nel Cdm del 9 giugno 2020 il decreto di recepimento. Tutte le informazioni e il provvedimento sono disponibili nell'articolo aggiornato.

adottati dallo Stato, dalle regioni e dagli enti locali per promuovere l'efficienza energetica degli edific, qualora siano volti a migliorare l’efficienza energetica in occasione della ristrutturazione degli edifici, sono commisurati ai risparmi energetici perseguiti o conseguiti. Il monitoraggio dei risparmi energetici perseguiti o conseguiti, è effettuato dalla medesima autorità che concede l’incentivo, tenendo conto di almeno uno dei seguenti criteri: a) la prestazione energetica dell’apparecchiatura o del materiale utilizzato per la ristrutturazione; b) i valori standard per il calcolo dei risparmi energetici negli edifici; c) il confronto degli attestati di prestazione energetica rilasciati prima e dopo la ristrutturazione; d) una diagnosi energetica; e) un altro metodo pertinente, trasparente e proporzionato che indichi il miglioramento della prestazione energetic