ISOTEC: il sistema termoisolante ventilato compatibile con tutti i tipi di rivestimento

Brianza Plastica ha presentato a KLIMAHOUSE 2020 le proprietà tecniche del sistema ISOTEC, insieme a tutte le potenzialità applicative e possibilità di configurazione architettonica che il sistema consente.

Un ottimo isolamento termico dell’intero involucro offre molteplici vantaggi in termini energetici, economici, di salubrità, comfort indoor e di durabilità per l’edificio. Un edificio ben isolato necessita di minore energia per il riscaldamento e il condizionamento, offre un elevato comfort abitativo contenendo notevolmente i consumi energetici e le emissioni in atmosfera di gas serra.

Gamma completa per l’isolamento di tutto involucro

Il sistema termoisolante Isotec di Brianza Plastica consente di creare una coibentazione continua ed omogenea di tutto l’involucro edilizio, eliminando i ponti termici. Nelle due varianti per tetto e facciate, Isotec ed Isotec Parete si posano completamente a secco, con grande rapidità, adattandosi a qualsiasi tipo di scelta estetica ed architettonica. Tutti i prodotti della gamma ISOTEC sono leggeri e facili da lavorare e permettono di realizzare con semplicità un sistema portante, termoisolante, ventilato, per un elevato comfort abitativo. Inoltre, sono ideali sia per la realizzazione di nuovi edifici ad alte prestazioni isolanti che per interventi di ristrutturazione e riefficientamento energetico degli edifici esistenti.

Il sistema: isolamento termico e resistenza termica

ISOTEC è formato da un pannello in poliuretano espanso dalle elevatissime prestazioni isolanti (Conduttività termica dichiarata λD 0,022 W/mK), con correntino metallico integrato direttamente in produzione e rivestimento in lamina di alluminio goffrato su entrambe le facce. Il pannello Isotec, disponibile negli spessori da 60 a 160 mm, offre un’ottimale resistenza termica, adeguandola alle differenti richieste di miglior comfort abitativo e di maggiore risparmio energetico.

tetto_metallico_isotec.jpg

Il correntino in acciaio, integrato nel pannello, presenta delle asolature che consentono lo smaltimento di eventuali infiltrazioni accidentali e la ventilazione naturale dalla gronda al colmo in copertura e dell’intera parete in facciata. Tale movimento d’aria consente, nella stagione estiva, un miglioramento delle prestazioni termiche dell’involucro e, nella stagione invernale, lo smaltimento della condensa che si forma nella camera d’aria creatasi tra l’estradosso dell’isolante e l’intradosso del rivestimento, contribuendo in maniera determinante alla durata nel tempo dell’intera stratigrafia.

Compatibilità con tutti i rivestimenti per tetto e facciata

Sia in copertura che in facciata, ISOTEC vanta una compatibilità universale che lo rende ideale per l’applicazione con tutte le tipologie di rivestimento e adatto per essere installato su tutti i tipi di strutture portanti, siano esse continue o discontinue, con la massima semplicità e velocità di posa.

Il suo doppio grado di compatibilità lo rende una soluzione unica, che lascia aperte tutte le possibilità di progettazione tecnica e di scelta estetica sia delle coperture che delle facciate.

compatibilita_tetto-isotec.jpg

Questa caratteristica consente di poter trovare la soluzione più adeguata in piena libertà: in copertura è possibile posare il sistema Isotec sia su supporti continui che discontinui, progettare le falde anche con bassissime pendenze utilizzando un manto di copertura adeguato, scegliere il passo del pannello in base alla dimensione del rivestimento, posare e/o fissare il manto di copertura direttamente sul correntino, senza necessità di realizzare ulteriori sottostrutture di supporto, ottimizzando i tempi di posa.

Il correntino metallico asolato del sistema Isotec, preassemblato al pannello in stabilimento, offre infatti un appoggio sicuro per qualsiasi rivestimento ed è un punto di ancoraggio saldo per qualsiasi tipo di fissaggio, da scegliere in funzione del tipo di manto di copertura scelto.

Anche in parete vale lo stesso concetto: ISOTEC PARETE è in grado di accogliere e sostenere qualsiasi tipo di rivestimento per facciate, sia leggero come le doghe in legno, lastre in HPL, doghe o lastre metalliche o lastre in fibrocemento, sia pesanti come lastre in grès, pietra naturale o cotto.

compatibilita-parete-isotec.jpg


Brianza Plastica è nata nel 1962 e nel corso degli anni ha sviluppato i suoi prodotti seguendo altissimi standard qualitativi e una innovazione tecnologica costante; ciò le ha permesso di ottenere le più prestigiose certificazioni, naturale riconoscimento del valore e della serietà dei suoi prodotti. Con le sue cinque sedi produttive di Carate Brianza (MB), San Martino di Venezze sito 1 e 2 (RO), Ostellato (FE) e Macchia di Ferrandina (MT) e le sedi logistiche di Nola (NA), Lione (Francia) ed Elkhart (USA), Brianza Plastica si pone come una delle aziende protagoniste del mercato edilizio. Molteplici i settori di applicazione dei prodotti dell’azienda, che spaziano dall’edilizia, nel settore delle coperture e degli isolanti termici, dei laminati plastici e metallici, all’agricoltura (serre ed allevamenti), fino ai laminati di alta qualità per utilizzo in veicoli ricreativi (camper/caravan) e camion. La gamma dei prodotti Brianza Plastica è in continua evoluzione, per fornire materiali all’avanguardia, in grado di rispondere a tutte le esigenze costruttive e di isolamento, ottenere la massima resa e affidabilità, con un occhio di riguardo alle tematiche del risparmio energetico e delle energie pulite.