Efficienza e Innovazione per le Residenze Sanitarie Assistenziali

La terza tappa del RoadShow sarà dedicata all’importanza del connubio fra efficienza, energetica ed economica, innovazione nel futuro delle Residenze Sanitarie Assistenziali del nostro Paese

calcolo-termico-casa-700.jpg

ENERGY EFFICIENCY 4.0 il RoadShow di MCE arriva in Franciacorta

Energy Efficiency 4.0, il Road Show dedicato all’efficienza energetica nel mondo industriale e nel terziario, organizzato da MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la fiera leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili che si svolgerà in concomitanza con BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO dedicata alle biomasse legnose, dal 17 al 20 marzo 2020 in Fiera Milano, approda per il suo terzo appuntamento in piena Franciacorta, alla Casa di Cura Genesi – RSA Tilde e Luigi Colosio, in Via Biline 74/76 a Rodengo Saiano (BS).

L’evento – organizzato in collaborazione con Energia&Media -  in calendario il 14 febbraio 2020 dalle ore 9:00 alle ore 13:00, andrà ad approfondire le esigenze di efficienza energetica e la necessità di nuovi modelli finanziari per rendere le RSA in grado di ridurre i costi di gestione, fra i quali quelli energetici ma mantenendo gli ambienti confortevoli, introducendo, grazie all’innovazione nuovi servizi, per migliorare la qualità della vita e il benessere dell’ospite-utente.

Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA): verso strutture più confortevoli e sostenibili

Nel segmento del senior housing, il fabbisogno presenta oggi cifre rilevanti: attualmente gli anziani non autosufficienti ospiti in RSA sono oltre 200.000 e secondo le stime, nel 2035 saranno circa 600.000. Ottimisticamente, con il 75% degli anziani non autosufficienti assistiti nelle RSA, saranno necessari oltre 200.000 nuovi posti letto. Entro 15 anni si prevedono quindi investimenti per una cifra che oscillerà tra i 15 e i 23 miliardi di euro. Le tante peculiarità che contraddistinguono il mondo delle RSA ne fanno un luogo in cui si deve necessariamente ricercare la massima efficienza, sia nei processi di cura che nel rendere le strutture più confortevoli e sostenibili dal punto di vista economico.

Riconfigurare gli ambienti secondo logiche dettate al comfort e da una nuova concezione degli spazi e dei servizi, significa rispondere in modo adeguato ai bisogni dei pazienti dando ai responsabili delle RSA gli strumenti per affrontare in modo adeguato i necessari investimenti.

Sarà sempre più importante coniugare concept di progettazione sia in chiave “smart” che “social”, dimostrando che i costi legati all’innovazione tecnologica consentono maggiore efficienza, interconnessione, riconoscibilità. Valorizzando dunque le comunità con servizi finalizzati a condivisione e socializzazione.

Una mattinata di incontro e dibattito, che vedrà tre tavole rotonde di confronto, dove esperti di management, rappresentati delle associazioni del settore sanitario ed ospedaliero, produttori di tecnologie per l’efficienza energetica, ma anche del mondo finanziario ed energetico, offriranno una panoramica sulle necessità più rilevanti per lo sviluppo futuro di questo comparto nel nostro Paese.

>>> L’ingresso al convegno è gratuito previa pre-registrazione


3° tappa del Roadshow di MCE "Energy Efficiency 4.0": agenda dei lavori

Moderatore: Emanuele Martinelli - Energia&Media

10:00 – 10:15 Introduzione ai lavori: Massimo Cavagnini – Presidente, Secoop

10.00 – 10.30 Strutture sanitarie tra management ed efficienza

Invitati a partecipare:

Giampaolo De Marchi - ANSDIPP, Associazione dei Manager del Sociale e del Sociosanitario
Daniela Pedrini - S.I.A.I.S. Società Italiana dell’architettura e dell’ingegneria per la Sanità
Rappresentante ANASTE - Associazione Nazionale Strutture per la terza età

11.15 - 12.15 RSA e innovazione.

Invitati a dialogare sul tema imprese tecnologiche:

ROBUR
VIESSMANN
2A Smart City

12.15 - 13.00 Nuova finanza per un nuovo concetto di RSA

Invitati a partecipare:

Vittorio Addis - Spazio Tecnico
Chiara Candelise - Ecomill
Luca Dubbini - Banca Etica

13.00 -13.15 Conclusioni: Vittorio Cossarini - Presidente Assoesco