I misteri delle ricevute del nuovo modello telematico per le dichiarazioni di successione

21/02/2020 3072

Le ricevute del nuovo modello telematico per le dichiarazioni di successione: lavoro da tecnico o da esperto decriptatore?
Tra gli aspetti più originali del nuovo modello senza dubbio vi è l’insieme delle ricevute da archiviare ed i misteri e le complessità che le contraddistinguono.

dichiarazione di successione mediante modello telematico

I “misteri” delle ricevute telematiche

Andiamo con ordine.
A mente delle istruzioni di compilazione del nuovo Modello, le ricevute sono cinque più la attestazione di avvenuta presentazione della dichiarazione

Già con la prima ricevuta ci troviamo però di fronte al primo “mistero”. Essa dovrebbe attestare l’effettivo invio della pratica all’Agenzia delle Entrate ma, di fatto non esiste. Nella pratica viene sostituita dalla possibilità che ha il professionista di entrare nella propria area riservata Entratel e verificare che il file sia stato effettivamente ricevuto.

La seconda e la terza ricevuta, fondamentali per garantire al professionista di aver concluso correttamente l’iter di inoltro della pratica, arrivano invece senza difficoltà, rilasciate dal sistema telematico (una attestante la avvenuta accettazione della pratica e una l’avvenuto addebito delle imposte dovute in autoliquidazione sull’IBAN indicato), aprirle e riuscire a leggerle è poi tutt’altra questione. 

La quinta è infine quella collegata alle volture, anch’essa a volte “nascosta” nel solito protocollo ma non segnalata al professionista. 

In mezzo, come quarta ricevuta, il file pdf della dichiarazione di successione semplice e l’eventuale attestazione di avvenuta presentazione, rilasciati nella sezione “preleva documenti” di Entratel.

La decriptazione delle ricevute telematiche

Alla complessità delle ricevute si deve aggiungere la difficoltà nel leggerle.
Mentre la dichiarazione di successione, infatti, è rilasciata in un normale file pdf, le ricevute sono emesse in un formato criptato che può essere letto solo passando attraverso numerosi passaggi interni al Desktop Telematico.

Come leggere una ricevuta

Prelevata infatti dall’area riservata di Entratel la ricevuta criptata è necessario salvarla in una apposita cartella del Desktop Telematico e poi, da questo, prima aprirla, impostando il proprio ambiente di sicurezza e le proprie password personali e poi visualizzarla attraverso un’altra sezione del Desktop stesso. Insomma, un lavoro degno di uno 007 più che caratteristico della attività professionale che contraddistingue coloro che agiscono da intermediari nell’invio delle dichiarazioni di successione.

La sfida software di DE.A.S. della Geo Network: fornire sempre la soluzione più semplice e veloce al professionista

Per fortuna il  software DE.A.S. realizzata dalla Geo Network, che assiste il professionista con uno strumento il più completo ed affidabile possibile, permette di ovviare a questa complessità avendo implementato, nella versione 2020, una funzione che non solo permette la validazione, autenticazione ed invio del file all’Agenzia direttamente da dentro DE.A.S, ma anche di reperire e scaricare già in pdf le ricevute direttamente nel programma tramite numero di protocollo o data di invio della pratica. Nessun altro software permette al professionista una gestione così facile e fluida, evitando passaggi non privi della possibilità di intoppi o blocchi di vario tipo sul Desktop Telematico, sia per la preparazione ed invio dei singoli file, sia per la gestione completa delle singole ricevute con un risparmio inestimabile di tempo.

deas_20-01-08.jpg

DE.A.S. dunque semplifica tutte queste operazioni “meccaniche” facendo risparmiare tempo prezioso al professionista e permettendogli di concentrarsi sugli aspetti più importanti del proprio lavoro.  Vedi le caratteristiche uniche di DE.A.S. 

Offerta fino al 29 febbraio 2020

Il software DE.A.S. è in  offerta fino al 29 Febbraio 2020 a soli € 275,00 + IVA ed è l’unico che, oltre a venire aggiornato costantemente in tempo reale, si adopera per semplificare l’attività al professionista, con questa e molte altre utilissime funzioni che garantiscono sempre la massima affidabilità e completezza in ogni adempimento. 

>>> Maggiori informazioni e recensioni sul software, sul sito di Geo Network

SCARICA IL DOCUMENTO CON LE CARATTERISTICHE DI DE.A.S.

 


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su