L’uso del PRFV per una passerella pedonale nautica: tutti i vantaggi

Posa in opera in meno di due ore per la passerella pedonale nautica in PRFV della linea P-TREX S by Fibre Net.

passerella pedonale nautica in PRFV della linea P-TREX S by Fibre Net

Passerella pedonale nautica: ecco perchè si è scelto di usare il PRFV

Dopo la realizzazione della passerella pedonale tra le più lunghe d’Europa sul fiume Alenta in provincia di Benevento, l’azienda friulana, che vanta una lunga esperienza nella produzione di materiali compositi fibro rinforzati, è stata scelta per l’ingegnerizzazione e la produzione di una passerella nautica di collegamento tra una delle banchine e una briccola d’ormeggio nel porto di Palermo.             

passerella pedonale nautica in PRFV della linea P-TREX S by Fibre Net.

Da metà febbraio domina in testa al molo Vittorio Veneto la passerella pedonale blu oltremare della linea P-TREX S realizzata in PRFV, adatta quindi, per l’utilizzo in ambiente marino; non necessitando di verniciatura o trattamento superficiale si presenterà inalterata nel tempo.

profili-poltrusi-ptrex-fibre-net.jpg

P-TREX: i profili in materiale composito fibrorinforzato di FIBRE NET

I profili poltrusi P-TREX: l'alternativa a legno, acciaio e acciao inox 

passerella pedonale nautica in PRFV della linea P-TREX S by Fibre Net.

La struttura, del peso totale di circa 4 tonnellate per una luce di 22 metri misura 140 cm in larghezza per un’altezza delle travi reticolari di 180 cm, è in grado di garantire un’eccellente resistenza agli agenti chimici e aggressivi, nonché agli eventi atmosferici e ai raggi UV.

passerella pedonale nautica in PRFV della linea P-TREX S by Fibre Net.

Spedita in 2 elementi pre assemblati negli stabilimenti Fibre Net è stata rimontata on site e, grazie alla sua leggerezza è stata posta in opera in sole due ore con l’ausilio di una auto gru e una squadra di 6 operatori. 

passerella pedonale nautica in PRFV della linea P-TREX S by Fibre Net.

Nell’ambito delle attività promosse dall’Autorità di Sistema Portuale della Sicilia Occidentale, tese al miglioramento della funzionalità e la sicurezza in riscontro alle nuove esigenze derivanti dall’incremento dei volumi del traffico crocieristico nel porto siciliano, era appunto annoverata anche la necessità di dotarsi del mooring dolphin. Per la realizzazione di parte della struttura è stata scelta la vetroresina, ormai universalmente considerata come il materiale di elezione per la costruzione di strutture di accesso soggette a forte corrosione. E’ noto, infatti, che la vita utile di un manufatto in PRFV in ambiente salmastro sia del tutto comparabile a quella di uno analogo manufatto in inox ma con un costo decisamente inferiore.

P-TREX è un marchio Fibre Net

p-trex-s-logo.JPG

Le strutture P-TREX S in materiale composito PRFV rappresentano oggi la migliore soluzione tecnica ed economica per il settore industriale.

I vantaggi

  • Elevata resistenza agli agenti chimici aggressivi e all’invecchiamento atmosferico con conseguente azzeramento dei corsi di manutenzione.
  • Leggeri e facili da installare, offrono ottime prestazioni meccaniche.
  • Bassa conducibilità elettrica, buona resistenza agli incendi e amagneticità.