Modello numerico semplificato ad un grado di libertà per l’interpretazione del comportamento dinamico di strutture in muratura - G7

La valutazione della domanda di spostamento delle strutture in muratura soggette ad eventi sismici non è allo stato attuale un problema risolubile attraverso formulazioni dirette semplificate. Le cause sono essenzialmente ascrivibili a due fattori: il basso periodo proprio di tali strutture e la complessità dei cicli isteretici di risposta al sisma. Tali fattori complicano l'uso di spettri elastici ed anelastici per il calcolo della domanda di spostamento, non valendo il principio di uguaglianza degli spostamenti nei bassi periodi e non esistendo allo stato attuale soluzioni per il calcolo di spettri anelastici per sistemi con risposta isteretica tipica delle strutture in muratura. Lo scopo del lavoro è quello di sopperire a tale mancanza creando e validando uno strumento in grado di valutare la domanda di spostamento di strutture in muratura in modo affidabile e rapido. A questo scopo è stato sviluppato un sistema non lineare ad un singolo grado di libertà in grado di sintetizzare la risposta dinamica di un corrispondente modello completo rappresentativo di un intero edificio in muratura. I risultati di analisi dinamiche con accelerogrammi naturali effettuati su modelli ad un grado di libertà sono confrontati con i rispettivi output calcolati su modelli completi a più gradi di libertà con particolare attenzione alla correlazione con differenti misure di intensità.

Di questa memoria è possibile scaricare il pdf completo.